rotate-mobile
L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

A cura di Redazione NapoliToday

Classifiche e curiosità sulla Napoli da vivere. Food, eventi, arte, cultura e tradizione: una guida sui tesori cittadini

L'Oro di Napoli

I 4 murales più instagrammati di Materdei

NapoliToday vi accompagna in un tour alla scoperta dei murales più belli e fotografati del rione napoletano

Negli ultimi decenni, Napoli e i suoi quartieri si sono arricchiti di favolosi murales, realizzati da alcuni degli street artist più importanti al mondo. Da quello di San Gennaro, a Forcella, al murale di Maradona, nei Quartieri Spagnoli, diventato meta di pellegrinaggio di tifosi e turisti provenienti da tutto il mondo; da “Luce”, nel Rione Sanità, al Parco dei Murales nel quartiere periferico di Ponticelli. Queste straordinarie opere non solo regalano un ulteriore tocco di colore alla città, ma sono anche una nuova attrattiva turistica. Dopo l’elenco dei murales dei Quartieri Spagnoli e della Sanità, NapoliToday vi accompagna in un tour alla scoperta delle opere di street art più instagrammate del rione Materdei.

Il murale di BLU

Il murale è stato realizzato sul muro dell’ex OPG dal famoso street artist BLU. Si tratta di un enigmatico uomo verde con la bocca aperta, e dalla carica espressiva molto forte, ritratto in corrispondenza di una finestra, il che rende il tutto ancora più inquietante e drammatico. L’opera vuole mostrare l’orrore della prigionia dell’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario (oggi sede del collettivo Je so pazzo), rappresenta l’isolamento cui è costretto chi è oltre la linea dei “normali”. Questo murale è coerente con le altre opere di BLU, sempre caratterizzati da una connotazione al contempo sarcastica ed inquietante, tenendo conto anche del contesti in cui vengono realizzati.

BLU

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 4 murales più instagrammati di Materdei

NapoliToday è in caricamento