rotate-mobile
L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

A cura di Redazione NapoliToday

Classifiche e curiosità sulla Napoli da vivere. Food, eventi, arte, cultura e tradizione: una guida sui tesori cittadini

L'Oro di Napoli

I 5 luoghi da visitare in via Duomo e dintorni

Dal Duomo al murale di San Gennaro, NapoliToday vi accompagna in un tour alla scoperta di antiche chiese e musei da visitare in questa antica strada di Napoli

Via Duomo è una delle strade più antiche del centro storico di Napoli. Al tempo dei romani rappresentava il cardo maior, ovvero il più lungo e grande degli antichi cardini cittadini, infatti incrocia i tre Decumani principali: il Decumano maggiore, quello superiore (Via dell'Anticaglia) e quello inferiore (Spaccanapoli). Oggi è una strada ricca di botteghe e sartorie per abiti da sposa che qui raccolgono l'eredità dell'antica arte sartoriale napoletana, ma anche punto di partenza per scoprire le bellezze del centro antico della città. Qui arrivano turisti da tutto il mondo per visitare musei, antiche chiese e l’ormai famoso murales di San Gennaro. NapoliToday vi accompagna in un tour alla scoperta dei 5 luoghi da visitare in via Duomo e dintorni.

Duomo

E' una delle più importanti e grandi chiese della città, sia da un punto di vista artistico che culturale, ospitando infatti tre volte l'anno il rito dello scioglimento del sangue di San Gennaro. Gioiello del barocco napoletano, fu completato sotto il regno di Roberto d'Angiò nel 1313, e nel 1314 fu dedicato a Santa Maria Assunta. La facciata della cattedrale è stata ricostruita più volte nel corso dei secoli: quella attuale fu rifatta in stile neogotico da Errico Alvino alla fine dell'Ottocento e inaugurata solo nel 1905. L'interno, con pianta a croce latina, è costituito da tre navate con cappelle laterali, separate da una sequenza di otto pilastri per lato, in cui sono incorporati fusti di antiche colonne romane sulle quali poggiano gli archi ogivali decorati a stucco e marmo. Numerose sono le ricchezze, celebri in tutto il mondo, conservate nella cattedrale: tra queste c'è il mosaico bizantino completamente in oro e i meravigliosi dipinti di Luca Giordano. L’attrazione principale è però la cripta di San Gennaro, con sontuose decorazioni pittoriche e preziosi arredi, in cui è riposto il cranio del santo e l’ampolla con il suo sangue, oggetto del “miracolo” della liquefazione.

Indirizzo: Via Duomo, 149

Duomo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 luoghi da visitare in via Duomo e dintorni

NapoliToday è in caricamento