rotate-mobile
In giro con Antonia

In giro con Antonia

A cura di Antonia Fiorenzano

Andare in giro alla scoperta di ciò che accade incontrando personaggi e persone per raccontare storie, fatti e notizie dove non manca quel pizzico di curiosità. A cura di Antonia Fiorenzano

Finalmente Comicon Napoli! (VIDEO)

Tutto è pronto per il salone di fumetto più importante del panorama internazionale che da domani ritorna alla Mostra d’Oltremare dopo lo stop pandemico. Tanti gli eventi e gli incontri tra cinema, tv, musica, videogames e mostre come Manga Heroes al MANN

Comicon is back! Durante questi due anni di Pandemia il Salone del Fumetto più importante d’Italia è sicuramente l’evento che è mancato di più e non solo a Napoli, lo dimostra il fatto che i biglietti e gli abbonamenti di sabato e domenica sono andati in sold out tanto che non saranno neanche aperti i botteghini in quei due giorni. Da domani a lunedì 25 aprile saranno previsti alla Mostra d’Oltremare oltre 500 eventi tra Fumetto, Serie TV & Cinema, Musica, Videogioco, Gioco e con un’attenzione ancora più forte per l’Asian Village allestito nel padiglione 10 che è tra i più grandi della Mostra dove parteciperanno tutti gli espositori di Manga.

Il poster targato Franck Miller e il magister Davide Toffolo

Nell’edizione della ripartenza dopo le due primavere di stop, il Comicon 2022 è sotto il segno di Frank Miller che firma il poster. Miller è uno dei più grandi fumettisti viventi avendo creato Sin City, 300, Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro, che testimonia anche lo scambio e il legame imprescindibile che c’è tra il cinema e la nona arte, infatti il cinema è sempre più presente all’interno del Comicon.

E se il cinema è un collante essenziale nel fumetto e, di conseguenza, al Comicon, non lo è da meno il match con la musica, sancito quest’anno con la scelta come magister di Davide Toffolo, uno degli innovatori e agitatori culturali che hanno segnato con la propria opera lo sviluppo della musica e del fumetto italiano degli anni Duemila. Toffolo, infatti, sarà protagonista il 25 aprile del concerto con la band composta da Tre Allegri Ragazzi Morti e Cor Veleno, che sarà il grande evento di chiusura del Comicon.

“Il Comicon è un festival che tiene assieme tutte le arti che hanno contatti con l’immaginario dei fumetti. Per questo entrano in ballo il cinema, la tv e la musica” dichiara Toffolo.

Da Zerocalcare a Salvatore Esposito: gli ospiti del Comincon 2022

Il Comicon è la manifestazione dei grandi numeri e anche quest’anno non sarà da meno, nonostante non ci siano ospiti di grido internazionale. Quest’anno si è scelto di puntare sui grandi nomi nostrani che però già fanno gola ai visitatori che sono già pronti a fare la fila per gli incontri e per fare selfie con i protagonisti di quest’anno.

Atteso è Zerocalcare che dopo il successo di Strappare lungo i bordi, la serie che per settimane è stata in vetta la classifica di Netflix è pronto a incontrare i suoi fan storici e quelli che dopo aver visto la serie sono ormai suoi adepti.

Come tradizione, per la sezione Fumetto, saranno assegnati i Premi del Palmarès Ufficiale di COMICON composto dai Premi Micheluzzi, destinati a ricompensare opere italiane, e dai Premi COMICON, dedicati alle opere internazionali. Composto da 10 riconoscimenti competitivi, il Palmarès Ufficiale del festival sarà svelato nel corso della cerimonia di premiazione, prevista per domenica 24 aprile 2022 alle 19.30 presso l’Auditorium del Teatro Mediterraneo, sito all'interno della Mostra d'Oltremare. La cerimonia sarà presentata dal comico e conduttore Valerio Lundini.
In attesa di scoprire i vincitori, COMICON è lieto di annunciare in anteprima che quest'anno il Premio Speciale alla Carriera va al maestro del fumetto Eiichiro Oda, creatore di ONE PIECE. Un premio che arricchisce il vasto programma di celebrazioni per il manga dei record che proprio a COMICON taglia l'importante traguardo del n. 100.

Le anteprime ormai sono tradizione al Comicon. numerose anteprime nazionali di film e serie tv sia italiani che internazionali, alla presenza dei cast e dei registi, all’insegna tanto del grande cinema italiano quanto delle grandi produzioni internazionali “di genere” (fantastico, thriller, fantascienza, horror). Spazio quindi a proiezioni e incontri dedicati a grandi icone dell'immaginario come il film The Batman, l’attrice di Black Widow Yolanda Lynes che sarà protagonista della giornata di apertura di domani e poi ci saranno i contenuti inediti di Top Gun: Maverick, l’atteso sequel in cui Tom Cruise è ancora protagonista.

Cinema e serialità italiani sono in pole position. Sarà presentata in anteprima al grande pubblico Bang Bang Baby, la serie di Amazon Prime Video ambientata negli anni ‘80 con Adriano Giannini, Dora Romano e Arianna Becheroni che saranno presenti al festival. Dopo Gomorra, Salvatore Esposito si lancia nella commedia e con Grata Scarano e Fru incontrerà il pubblico per presentare il film La cena perfetta.

La mostra Manga Heroes

Il Comicon è anche mostre.  Le oltre 10 mostre distribuite nella sede della Mostra d’Oltremare metteranno al centro artisti come Roberto Saviano, David Cronenberg, ma anche la grande saga del “manga dei record” ONE PIECE, un libro sul film di Don Chisciotte mai girato da Totò. Ma non è tutto. Sono 20 le esposizioni in giro per la città e per la Campania che resteranno allestite anche quando la rassegna terminerà. Tra queste c’è ‘Manga Heroes. Gli eroi e i miti alle pendici del Vulcano’ inaugurata oggi al MANN e che sarà visitabile al Museo Archeologico di Napoli fino al 19 settembre. L'esposizione crea connessioni fantastiche fra mondi solo apparentemente lontani: è il vulcano a configurarsi come vero e proprio trait d'union culturale. Dal Vesuvio, che nel 79 d.C. seppellì Ercolano e Pompei, al Fuji, punto di riferimento per la tradizione pop giapponese.

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento