I media e Napoli

I media e Napoli

"Trionfo dei 5 Stelle nei collegi più a rischio camorra": bufera sul tweet di Vittorio Zucconi

Così, il direttore di Radio Capital ed editorialista di Repubblica, ha analizzato il voto nelle periferie partenopee

Vittorio Zucconi

Ha suscitato forti polemiche un tweet di Vittorio Zucconi, direttore di Radio Capital ed editorialista di Repubblica, a proposito del risultato del Movimento 5 Stelle a Napoli. Il contenuto è inquivocabile: "Voti M5S nei collegi napoletani più a rischio Camorra: Barra 65,3%; Scampia 65,2%; Pianura 61,0%; Secondigliano 60,3%". Come dire: ecco con chi si sono schierati questa volta i clan.

Il giornalista si era spinto meno in là il giorno prima, commentando – tra il serio ed il faceto – il voto del Sud su Radio Capital: "I Cinque Stelle hanno vinto in tutto il Sud, in tutta la Sicilia come successe a suo tempo a Berlusconi. Senza voler parlare di Mafia, per carità, però di volta in volta ci si affida ad un salvatore per risolvere i propri problemi economici".

Elezioni: a Napoli e provincia è plebiscito per il Movimento 5 Stelle

Il tweet ha sollevato, com'era lecito aspettarsi, un polverone. Ad una risposta di un utente social, "Queste disarmanti banalizzazioni non le fanno davvero onore per essere un giornalista di Repubblica...", Zucconi ha anche risposto: "Ma quando le banalizzazione sono fatte dai grillini che trattano tutti gli elettori degli altri da mafiosi o collusi sono onorevoli?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento