I media e Napoli

I media e Napoli

Fs BusItalia, infuria la polemica sulla pubblicità: "Porta al Nord il meglio del Sud"

A lanciare l'ondata di indignazione è stato il comitato "Napoli Direzione Opposta". La risposta dell'azienda

Il cartellone pubblicitario

"Vogliamo il diritto a restare, contro il vostro profitto sul nostro emigrare": è il messaggio con cui la pagina Facebook di "Napoli Direzione Opposta" ha lanciato la polemica su di una pubblicità di Fs BusItalia.

Il cartellone, apparso un po' ovunque, recita: "Porta al Nord il meglio del Sud, gratis 2 bagagli in stiva e 1 a bordo".

Così Viola Carofalo, portavoce di Potere al Popolo: "A noi invece piacerebbe che il meglio del Sud restasse al Sud, guarda un po’. I giovani, le risorse, le competenze. Invece ci tocca partire, con o senza bagaglio aggiunto, ieri con la valigia di cartone, oggi con il bus con il wi-fi o con l’Alta Velocità".

L'immagine, per molti, avrebbe uno spirito antimeridionale e vorrebbe incoraggiare la cosiddetta "fuga dei cervelli". L'ufficio stampa di Fs al Cormez spiega che l'azienda è "dispiaciuta che un messaggio pubblicitario giocoso, con l’unico obiettivo di informare della possibilità di portare gratuitamente i bagagli, abbia potuto urtare la suscettibilità di qualcuno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento