Mercoledì, 28 Luglio 2021
I media e Napoli

Opinioni

I media e Napoli

A cura di Emiliano Dario Esposito

Il mistero di 3 pizze al tavolo da 4 dei 5 Stelle: la "polemica" dà i numeri, Ciarambino risponde

Infuria in rete il dibattito sulla foto in pizzeria con Ciarambino, Di Maio, Conte e Manfredi

Si servono prima le donne e il cameriere ha sbagliato, oppure Valeria Ciarambino è a dieta. Oppure ha preso una pizza diversa e la sta aspettando, anzi no, da Michele non si va oltre la Margherita (sì, ma c'è anche la Marinara).

Ecco, abbiamo provato a riassumere in breve quanto è stato detto online su di una foto. Lo scatto è quello (adesso famoso) che ritrae – seduti ad un tavolo della notissima pizzeria Da Michele – Valeria Ciarambino, Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Gaetano Manfredi.

Un'immagine che voleva nelle intenzioni siglare il rilassato connubio tra napoletanità, Movimento 5 Stelle e candidato sindaco (area Partito Democratico) per Napoli, ma che è riuscita invece a scatenare un dibattito di tutt'altro senso, forse anche vagamente discriminatorio, di certo particolarmente curioso sul mistero di tre pizze ad un tavolo di quattro persone.

"In questa foto non si vede, ma potete crederci che la mia pizza stava per arrivare. Per questo sono sorridente! Viva Napoli!", ha chiosato la vicepresidente del Consiglio regionale sui social, ma non è bastato a spegnere la polemica. Possibile nessuno dei tre galantuomini le avesse offerto almeno parte della propria Margherita? Possibile non fosse stata servita prima di loro? "Io mi sono seduta dopo, e comunque mi hanno ceduto la loro", ha dovuto puntualizzare ulteriormente – postando un'altra foto con Luigi Di Maio che le porge la sua pizza – la consigliera regionale.
Sarà vero? Ma soprattutto: ci interessa?

199861940_1818997671594585_5400036612678201316_n-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Il mistero di 3 pizze al tavolo da 4 dei 5 Stelle: la "polemica" dà i numeri, Ciarambino risponde

NapoliToday è in caricamento