I media e Napoli

I media e Napoli

Cruciani ancora contro Napoli: «Piangono continuamente»

Il conduttore radiofonico ha ridicolizzato Napoli per la classifica sulla qualità della vita

Non si fermano gli attacchi di Giuseppe Cruciani a Napoli e ai napoletani. In diretta a Radio 24 ha rivolto ancora una volta le sue “attenzioni” alla città. Il conduttore radiofonico ha prima ricordato le posizioni di Napoli nella classifica sulla qualità della vita e sui reati denunciati. In entrambi i casi è partita anche una musichetta canzonatoria dalla regia. Poi ha anche giustificato la sua “attenzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di Cruciani

«Continuerò per tutta la vita su questa storia qui. Piangono continuamente senza riconoscere i propri limiti». Dopo essersi riferito ai napoletani in genere se l'è presa con il giornalista Umberto Chiariello. Anche in questo caso ha cominciato ad ironizzare sul cognome del giornalista, a suo dire, ridicolo già di suo. Proprio con Chiariello si è beccato in continuazione negli ultimi mesi dando vita ad una querelle senza fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento