menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bustine di zucchero "contro" Napoli, la Comunità Ellenica: "Invitiamo l'ideatore a Napoli"

La Comunità Ellenica di Napoli e Campania ha invitato Stavros Giaitzakis a visitare il capoluogo campano. "Il titolare della ditta delle bustine di zucchero che infangano Napoli può venire a nostre spese"

La Comunità che rappresenta i Greci residenti a Napoli e in tutta la Campania condanna fermamente la campagna pubblicitaria della società greca Coffeeland Ltd, frutto di stereotipi superati che infangano il nome di Napoli e dei suoi abitanti”.

Così la Comunità Ellenica di Napoli e della Campania ha commentato il caso della commercializzazione di bustine di zucchero prodotte in Grecia dalla società Coffeeland Ltd e che utilizzano immagini e testi offensivi per la città di Napoli.

BUSTINE DI ZUCCHERO "CONTRO" NAPOLI 

Siamo felici che il general manager di Coffeeland Ltd, Stavros Giaitzakis, abbia chiesto scusa ai cittadini partenopei per l’errore commesso e abbia ordinato il blocco della campagna pubblicitaria e della distribuzione delle bustine. Ci rattrista però che, come reazione, alcuni nostri concittadini napoletani si siano scatenati in questi giorni sui social media con insulti anche nei confronti della Grecia e del suo popolo. Come Comunità Ellenica di Napoli e Campania condanniamo tale atteggiamento che non risponde allo spirito di fratellanza che ha sempre caratterizzato i rapporti tra il popolo napoletano e quello greco”.

Suggeriamo al titolare della ditta Coffeeland di sostituire le immagini e i testi della bustina incriminata con l’immagine del Vesuvio, di San Gennaro e la frase ‘Amore a prima vista’. Inviteremo prossimamente il Signor Giaitzakis a visitare la nostra città, a spese della Comunità Ellenica di Napoli e Campania, affinché egli possa assaporare le bellezze della nostra Neapolis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento