Gossip

Gossip

Sara Daniele, nuova vita a Londra: "Ma scappare non serve a molto"

La giovane figlia dell'artista napoletano scomparso lo scorso gennaio ha scritto un lugno post su Instagram

Sara Daniele, figlia di Pino, scomparso lo scorso gennaio, ha annunciato di essersi trasferita a Londra, per questione di studio e per altri motivi.

In un lungo post su Instagram , ecco le sue motivazioni:

A Dicembre di ogni anno una persona si mette a pensare a cosa ha costruito nei dodici mesi passati, e cosa vuole fare l'anno seguente per migliorare. Come sapete tutti, il mio 2015 non é iniziato nei modi migliori. Ho passato i mesi seguenti a chiudermi in me stessa e pensare "perché?", ho cercato di reprimere la rabbia, il dolore, e andare avanti con il sorriso. Poi ho deciso di andare e studiare a Londra, di scappare da tutti i ricordi e le situazioni scomode che ho a casa. Alla fine ho capito che scappare o reprimere non serve a molto, per il semplice fatto che tu andando via metti solamente in pausa, e quando ritorni tutto quello che hai lasciato ti viene addosso, come le onde del mare che quando eri piccolo ti buttavano giù. Non importa neanche quanto sei "popolare" nei social network, perché parliamoci chiaro, la vita è al di fuori di quello schermo che fissi costantemente per avere un like, un commento, o una richiesta d'amicizia. Questa è' l'età in cui ti formi come individuo. Smettila di pensare a cosa la gente possa pensare di te, perché a dircela tutta, al 90% delle persone non gliene frega una emerita ceppa di quante volte vai a ballare, o quante instagrammate di cibo fai. Siamo una generazione che comunica attraverso gli apparati elettronici, e invece ci dovremmo ricordare che c'è' sempre qualcosa lì fuori per noi, pronto ad essere scoperto.

Gossip

Indiscrezioni, pettegolezzi, news, foto e video delle star napoletane. In primo piano la vita di calciatori, gieffini, veline, modelle, cantanti e attori. Chi sono, cosa fanno, come e dove. Tutto in prima pagina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento