menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noemi Letizia e Vittorio Romano si separano: la verità sulla lite e sull'arrivo della polizia

"È stata una bellissima storia, la nostra, Vittorio l'ho amato più di ogni altra cosa, ma siamo arrivati al capolinea", dichiara Noemi

Matrimonio finito tra Noemi Letizia e Vittorio Romano, dopo appena 3 mesi e sette anni di convivenza, culminato con una lite e come riporta Repubblica, dall'arrivo nella loro casa di Mergellina di una volante della polizia, chiamata si presume dai vicini di casa.

LA VERSIONE DI VITTORIO

Vittorio, in una intervista al Mattino alla giornalista Maria Chiara Aulisio, racconta cosa è accaduto con Noemi. "Credo che siano stati i nostri vicini a chiamare la polizia. Lei aveva ospiti. Io ero a casa dei miei genitori con i bambini. Era il 18 agosto, circa un mese e mezzo dopo il nostro matrimonio, quando Noemi mi ha comunicato che non mi amava più e che al ritorno dalle vacanze sarei dovuto andar via perché niente sarebbe stato come prima. Eravamo a Cortina, ha fatto le valige e se n'è andata lasciandomi solo con i nostri bambini. Il nostro è stato un grande amore e l'idea che finisca tutto così mi fa stare molto male. Ho perso tredici chili, non riesco a credere che la mia famiglia possa sgretolarsi in questo modo. I bambini sono ancora molto piccoli. Ero con mia madre e mio padre quando ho visto su Instagram un video in diretta girato a casa mia con Noemi e i suoi amici che facevano festa. Ho perso le staffe e mi sono precipitato a casa. Ho alzato la voce e ho mandato via gli ospiti ma nulla di più".

PARLA ANCHE NOEMI

Noemi, incalazata sempre dal Mattino da Aulisio, dice la sua: "Era tempo che le cose non andavano più bene. Ho provato tante volte a spiegare a Vittorio che stavamo prendendo una brutta china, ma evidentemente non sono riuscita a farmi capire. E adesso vivo un grande dolore soprattutto per i nostri due bambini. È stata una bellissima storia, la nostra, Vittorio l'ho amato più di ogni altra cosa, ma siamo arrivati al capolinea".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento