Gossip

Opinioni

Gossip

A cura di Redazione

Marco Borriello e la storia con Belen Rodriguez: "Eravamo la coppia perfetta"

"L'ho conosciuta in Sardegna. Ancora non parlava italiano. Era un sogno"

Una lunga intervista quella che Marco Borriello ha rilasciato al quotidiano Libero. Tutto parte ovviamente da Napoli. "Cresco a San Giovanni a Teduccio, finchè non accade la tragedia. Mio padre viene ucciso dalla camorra, avevo 11 anni. Vengo su coi miei due fratelli. E mia madre che faceva tutto, anche da papà".

Sulla sua ex Belen Rodriguez: "L'avevo conosciuta in Sardegna. Ancora non parlava italiano. Era un sogno. È diventata famosa per il suo carisma, la sua bellezza, la sua incontenibile simpatia. Eravamo la coppia perfetta". Ma per Marco inizia un periodo difficile: "Mi rompo il menisco. E poi accade una cosa folle, che ti dice cosa può essere l'Italia. Belen è all'Isola dei famosi. E io ho dei problemi al muscolo. Tu dirai: che c'entra?". Ovvio. "Un dolore terribile al flessore destro. Mi curano con i fattori di crescita, ma non passa. Ecografie e risonanze non vedono nulla. Mi chiamano e mi dicono: "Belen è all'isola, tu stai soffrendo psicologicamente, temi di perderla, non ne sei consapevole, e così avverti il dolore". Tutti nello staff si convincevano che fosse vero: "Stai soffrendo per Rubicondi e Belen. A me di Rubicondi non importava un tubo. Avevo un male cane e basta".

Desiderio di paternità? "Se trovassi una mamma, un figlio lo avrei già: oggi vivo al 100% per il lavoro. Per vincere ancora. Ho tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Marco Borriello e la storia con Belen Rodriguez: "Eravamo la coppia perfetta"

NapoliToday è in caricamento