Gossip

Gossip

"Domenica In", le sorelle Parodi sfidano Barbara D'Urso: "Il suo modo di fare televisione è diverso"

Il 15 ottobre parte il contenitore domenicale della Rai e la sfida delle due sorelle alla conduttrice partenopea impegnata su Canale 5

Dal 15 ottobre ripartirà lo storico contenitore domenicale made in Rai, “Domenica in”, con le sorelle Cristina e Benedetta Parodi alla conduzione. Le due giornaliste, al Corriere della Sera, si sono raccontate alla vigilia del debutto, toccando nell'intervista anche l'argomento Barbara D'Urso, la loro principale concorrente nei mesi a venire.

La stima verso la conduttrice partenopea, al timone di “Domenica Live” su Canale 5, è enorme. Il suo modo di fare televisione, per le Parodi, “è un intrattenimento diverso, il pubblico avrà la possibilità di scegliere”. “Barbara è bravissima – ha spiegato Cristina – il suo è un modo che funziona, noi non siamo capaci di fare quel tipo di televisione, ma non ce lo chiedono nemmeno”.

“È sempre stato un sogno poter lavorare insieme, ne parlavamo da tempo, ho colto la palla al balzo – ha aggiunto Cristina a proposito della proposta avanzata per prima da Benedetta di avere uno spazio dedicato alla cucina – A quel punto bisognava osare di più e pensare a una conduzione in coppia: se hai due sorelle te le devi giocare bene”.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento