Gossip

Gossip

Adinolfi: "Vietiamo i siti porno". Arriva la replica di Valentina Nappi

Il leader del 'Popolo della Famiglia' propone di bloccare i siti porno per legge. La pornostar non ci sta: "Il porno ci ricorda che abbiamo dei genitali e ci spiega come amarli"

Bloccare per legge i siti porno in Italia. A proporlo è Mario Adinolfi, leader del 'Popolo della Famiglia'. "Se andassimo al governo, vieteremmo i siti porno. La fruizione facile della pornografia influenza negativamente i giovani, l'oppressione sessuale tradizionalmente attribuita alla Chiesa in realtà è dettata dagli stereotipi del porno. Il porno è degrado e commercio del corpo femminile".

Poco dopo, la replica della pornostar Valentina Nappi: "Una famiglia stabile dovrebbe basarsi sull'amore razionale, il sesso non c'entra nulla. Anzi, è proprio la repressione sessuale a sfasciare inutilmente le famiglie. C'è sicuramente bisogno di un'educazione sessuale e affettiva ma almeno il porno per ora ci insegna come sono fatti i nostro genitali e come amarli. Per me è stato la salvezza. Il mio settore è così ricco che un solo grande caseficio di Battipaglia guadagna molto di più di phub".

Gossip

Indiscrezioni, pettegolezzi, news, foto e video delle star napoletane. In primo piano la vita di calciatori, gieffini, veline, modelle, cantanti e attori. Chi sono, cosa fanno, come e dove. Tutto in prima pagina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento