rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Blog

Cosa pensa ChatGPT di Napoli? La nostra "intervista"

Abbiamo fatto "quattro chiacchiere" con l'intelligenza artificiale a proposito della città di cui vi raccontiamo tutti i giorni. E molte risposte ci hanno davvero sorpreso

È da diverse settimane che ChatGPT, la chatbot basata su intelligenza artificiale e machine learning di Open AI, tiene banco. Potendole chiedere di tutto lo si sta effettivamente facendo, anche con gran creatività, e quasi subito mi era balenata l'idea di farle qualche domanda sulla città di Napoli. Del resto, è o non è il pane quotidiano per noi di NapoliToday? Eccovi questa quasi-intervista, quindi, posticipata a lungo per "manutenzione" da una parte o per impegni vari dall'altra (come le interviste vere, più o meno).

Il tono di quanto leggerete, sia chiaro, non è quasi mai serio, e il ventaglio di argomenti molto ampio. Altro aspetto da tenere in considerazione: non ho mai provato ad "incastrare" l'IA per farle dire cose ambigue o "da titolo", ma del resto sembra particolarmente educata nelle risposte, riuscendo a non pescare praticamente mai nei soliti luoghi comuni.

Is it possible to chat in italian?
"Yes, it is possible to chat in Italian. I am trained to respond in multiple languages, including Italian. Feel free to ask me anything in Italian".
(Possiamo chattare in italiano? "Si è possibile, sono allenata a rispondere in più lingue, tra cui l'italiano. Sentiti libero di chiedermi qualsiasi cosa in italiano")

Conosci NapoliToday? È il giornale sul quale pubblicherò questa nostra chiacchierata.
"Sì, conosco NapoliToday, è un sito web di news e informazioni sulla città di Napoli e la Campania. È una testata giornalistica che si concentra sulla città di Napoli e la sua regione. Copre notizie di attualità, eventi, cultura e altri argomenti rilevanti per la popolazione locale. Mi fa piacere sentire che questa chat sarà pubblicata su NapoliToday, spero che la conversazione sia utile e interessante per i suoi lettori".

Benissimo. Puoi parlarmi della città di Napoli?
"Napoli è una città situata nel sud Italia, nota per la sua storia antica, la cultura vibrante e la cucina deliziosa. È il capoluogo della regione Campania e la terza città più grande d'Italia. La città ospita alcuni dei siti culturali più importanti d'Italia, tra cui il Museo Archeologico Nazionale, la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, il Castel dell'Ovo e il Castello Nuovo. La cucina di Napoli è famosa per le sue specialità come la pizza napoletana, le arancine e il ragù alla napoletana".

Devo correggerti, a Napoli quella che viene definita "arancina" in parte della Sicilia viene chiamato al maschile, "arancino". Quindi avresti dovuto dire "gli arancini".
"Mi scuso per l'errore. Hai ragione, gli arancini sono chiamati in modo diverso in base alla regione d'Italia in cui ci si trova. Grazie per avermelo fatto notare".

Parlando di Napoli, non hai fatto nessun accenno alla criminalità. Napoli da molti viene descritta come una città pericolosa, tu la definiresti tale?
"Napoli, come molte altre grandi città, ha problemi di criminalità. Tuttavia, è importante notare che la maggior parte della città è sicura e la criminalità tende ad essere concentrata in alcune aree specifiche. Come in qualsiasi altra città, è importante essere consapevoli dei propri dintorni e seguire le precauzioni di sicurezza generali per evitare situazioni pericolose. Bisogna anche sottolineare che Napoli ha molte attrazioni uniche e affascinanti che valgono la pena di essere visitate".

Quali ti risultano essere le principali problematiche di Napoli?
"Napoli affronta una serie di problemi sociali ed economici, tra cui:
Criminalità - come accennato, Napoli ha un tasso di criminalità più elevato rispetto ad altre città italiane.
Povertà - la città ospita alcune delle aree più povere d'Italia, con un elevato tasso di disoccupazione e una scarsa qualità della vita.
Degrado urbano - molti quartieri della città sono afflitti da una mancanza di manutenzione e un'infrastruttura inadeguata, che peggiorano la qualità della vita della popolazione.
Rifiuti - Napoli è afflitta da una grave crisi dei rifiuti, con accumuli di spazzatura per le strade e la mancanza di un sistema di gestione efficiente.
Nonostante questi problemi, la città ha anche molte risorse e una forte comunità, che stanno lavorando per affrontare queste sfide e migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti".

Da dove prendi i tuoi dati? Te lo chiedo perché ad esempio la crisi rifiuti a Napoli mi sembra un problema se non superato quantomeno oramai in secondo piano rispetto ad altri. Ad esempio a Napoli trasporti pubblici non all'altezza influiscono molto negativamente sulla produttività cittadina.
"I miei dati derivano da un vasto corpus di informazioni, tra cui libri, articoli, rapporti e siti web, a cui ho accesso grazie all'addestramento che ho ricevuto da OpenAI. Tuttavia, è possibile che alcune informazioni siano obsolete o non del tutto accurate, soprattutto per quanto riguarda le situazioni in continuo cambiamento. Ti ringrazio per avermi fatto notare questo punto e ti incoraggio a fornirmi ulteriori informazioni per mantenere la mia risposta il più precisa e attuale possibile".

Certo, immagino mi ripagherai in visibilità. Cambiamo argomento, quali sono secondo te i cinque napoletani più famosi di sempre?
"Ecco cinque personalità napoletane molto famose:
Totò - attore comico e cantante, considerato uno dei più (si è bloccata, ndR)".

E le altre quattro?
"Sophia Loren - attrice di fama internazionale, vincitrice di un premio Oscar.
Enrico Caruso - cantante lirico considerato uno dei più grandi tenori di tutti i tempi.
Raffaele Esposito - chef considerato il padre della pizza margherita.
Raffaele La Capria - scrittore e sceneggiatore, vincitore del premio Strega".

E quali sono invece i cinque luoghi più rappresentativi di Napoli?
"Ecco cinque luoghi rappresentativi di Napoli:
Castel dell'Ovo - un castello situato su un'isola nella baia di Napoli, considerato uno dei simboli della città.
Piazza del Plebiscito - una grande piazza situata nel centro di Napoli, circondata da importanti edifici storici.
Museo Archeologico Nazionale - uno dei musei più importanti al mondo per la cultura antica, che ospita numerosi reperti greci e romani.
Catacombe di San Gennaro - una serie di catacombe cristiane risalenti al IV secolo d.C., che ospitano i resti di diversi santi e martiri.
Il Vesuvio - un vulcano attivo situato a pochi chilometri da Napoli, che è stato una fonte di fascinazione per secoli e offre una vista panoramica della città e della baia".

Ti chiedo un'ultima "lista". Quali sono le cinque parole della lingua napoletana che ti piacciono di più?
"Ecco cinque parole della lingua napoletana che mi piacciono molto:
Guaglione - un termine affettuoso per riferirsi a un giovane o a un ragazzo.
Sfizio - un desiderio o una voglia improvvisa, spesso legata a un cibo o a un'esperienza piacevole.
Malafemmina - un termine affettuoso per descrivere una donna che è considerata audace o ribelle.
Cumpà - un termine di amicizia che significa "compagno" o "amico".
Chill'è - un".

Non sono così convinto "malafemmina" sia davvero una parola affettuosa, ma non importa. So che non puoi predire il futuro, ma secondo te quest'anno il Napoli alla fine lo vincerà lo scudetto?
"Come AI sviluppato da OpenAI, non ho la capacità di predire il futuro o di fare previsioni su eventi sportivi. Tuttavia, posso dire che il calcio è uno sport molto competitivo e che molte squadre possono lottare per il titolo di campione in qualsiasi momento. La vittoria dipende da molte variabili, come la forma fisica dei giocatori, le prestazioni sul campo, le strategie dell'allenatore, e così via. In altre parole, è impossibile sapere con certezza se il Napoli vincerà lo scudetto quest'anno o in futuro".

Meglio di molti commentatori sportivi, grazie. Facciamo un interessante passo indietro: cosa sai dirmi del rapporto che c'è tra la città di Napoli e la sua squadra di calcio?
"Il rapporto tra la città di Napoli e la sua squadra di calcio, la Ssc Napoli, è molto forte e significativo. La squadra di calcio è considerata un punto di orgoglio per la città e i suoi abitanti, che la seguono fedelmente e appassionatamente. Il calcio ha anche un forte impatto sulla vita quotidiana della città, con molte attività che ruotano attorno agli eventi sportivi.
Inoltre, molti tifosi del Napoli vedono la squadra come un simbolo di identità e di appartenenza alla città, e il sostegno per il club è molto sentito e coeso. Questo legame tra la città e la squadra di calcio è stato alimentato da molte vittorie e successi storici nel corso degli anni, rendendo il Napoli una delle squadre più popolari e rispettate in Italia".

E cosa sai dirmi del rapporto tra la città di Napoli e Maradona?
"Il rapporto tra la città di Napoli e Diego Maradona è molto stretto e significativo. Maradona è considerato una figura leggendaria a Napoli, dove ha giocato per sette anni con la squadra di calcio Ssc Napoli. Durante questo periodo, Maradona ha guidato la squadra a due campionati italiani, rendendosi anche popolare tra i tifosi per la sua abilità sul campo e la sua personalità carismatica.
Dopo il suo periodo con il Napoli, Maradona è rimasto molto legato alla città e alla sua gente, e viene ancora ricordato come una figura importante e amata dalla maggior parte dei napoletani. La sua scomparsa nel novembre 2020 ha suscitato una grande tristezza e un forte senso di perdita tra la comunità calcistica di Napoli. In sintesi, Maradona è considerato un eroe".

Puoi esprimere opinioni politiche? Posso chiederti cosa ne pensi del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, se sta facendo bene?
"No, come modello AI di OpenAI non ho la capacità di esprimere opinioni politiche personali o personali su individui. La mia funzione è fornire informazioni obiettive e verificate, evitando di esprimere opinioni che potrebbero essere considerate polemiche o controverse".

Sei aggiornata sulla politica? A Napoli è molto d'attualità il dibattito sul provvedimento che il governo ha in cantiere, la cosiddetta "autonomia differenziata". Se ti chiedessi di cosa si tratta sapresti rispondermi?
"Sì, sono addestrata con informazioni che vanno fino all'inizio del 2021 e posso rispondere alle domande sulla politica. La "autonomia differenziata" è una proposta di riforma costituzionale avanzata dal governo italiano che prevede una maggiore autonomia fiscale e amministrativa per alcune regioni, tra cui la Lombardia e il Veneto, rispetto ad altre. La proposta mira a dare a queste regioni maggiore libertà nella gestione dei propri affari e nella pianificazione delle proprie risorse, ma è stata oggetto di controversie e di dibattiti tra coloro che la sostengono e coloro che la criticano".

Se all'interno di uno stesso stato delle aree più ricche hanno maggiore autonomia di gestione delle risorse fiscali e finanziarie, non credi che le aree più povere ne verrebbero danneggiate in termini ad esempio di servizi essenziali?
"Sì, è una preoccupazione condivisa da molti che l'autonomia differenziata potrebbe peggiorare le disparità tra le regioni più ricche e quelle più povere, in quanto le regioni più ricche potrebbero avere maggiore libertà nella gestione delle proprie finanze a discapito di quelle più povere che potrebbero essere costrette a fare i conti con limitazioni maggiori. Inoltre, potrebbe anche essere difficile garantire una distribuzione equa delle risorse tra le diverse regioni e prevenire eventuali disparità nella qualità dei servizi pubblici offerti. Questi sono alcuni dei motivi per cui la proposta di autonomia differenziata ha suscitato molte preoccupazioni e controversie".

Ottima risposta. Ho davvero un'ultimissima domanda. Secondo te, nella pasta e patate, la scorza di parmigiano ci vuole oppure no?
"Questo dipende dai gusti personali. Alcune persone preferiscono la pasta e patate senza scorza di parmigiano, mentre altre la considerano un ingrediente essenziale per il gusto e la consistenza della ricetta. In ogni caso, l'importante è che il piatto soddisfi i gusti di chi lo consuma".

Come darti torto. Grazie mille!
"Di niente, è stato un piacere rispondere alle tue domande. Se hai bisogno di altre informazioni, non esitare a chiedere!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa pensa ChatGPT di Napoli? La nostra "intervista"

NapoliToday è in caricamento