rotate-mobile
Amarcord Azzurro

Amarcord Azzurro

A cura di Mario Parisi

Personaggi, partite, eventi ed aneddoti che hanno fatto la storia del calcio a Napoli

Amarcord Azzurro

21 giugno 1962, il Napoli vince la prima Coppa Italia della sua storia

Gli azzurri, guidati in panchina da Bruno Pesaola, conquistarono all'Olimpico di Roma il primo trofeo della storia battendo in finale la Spal per 2-1

Il 21 giugno 1962 è una data importantissima per la storia del calcio Napoli. Gli azzurri, guidati in panchina da Bruno Pesaola, conquistarono all'Olimpico di Roma la Coppa Italia, battendo in finale la Spal per 2-1.

Per il club partenopeo si trattò del primo trofeo in assoluto, che ancora oggi vale un primato storico: il Napoli 1961-62, al pari del Vado nel 1922, è l'unica squadra italiana ad aver vinto la coppa nazionale non militando in Serie A.

IL TABELLINO: NAPOLI-SPAL 2-1

NAPOLI: Pontel (46' Cuman), Molino, Gatti, Girardo, Rivellino, Corelli, Mariani, Ronzon, Tomeazzi, Fraschini, Tacchi. All. Pesaola

SPAL: Patrignani (46' Maietti), Muccini, Olivieri, Gori, Cervato, Riva, Dell'Omodarme, Massei, Mencacci, Micheli, Novelli. All. Montanari

ARBITRO: Bonetto di Torino

MARCATORI: 12' Corelli (N), 16' Micheli (S), 80' Ronzon (N)

NOTE: al 34' Corelli (N) si fa parare un calcio di rigore da Patrignani (S). Calci d'angolo: 5-1 per il Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

21 giugno 1962, il Napoli vince la prima Coppa Italia della sua storia

NapoliToday è in caricamento