Consulenza cardiologica, controllo nei e occultest gratuiti: dove e quando

Continua a ritmo serrato la campagna di informazione e prevenzione attivata sul territorio dalla ASL Napoli 1 Centro

Continuano i sabato dello screening, con esami e visite gratuite nel territorio di competenza dell'ASL Napoli 1 Centro, finalizzate a diffondere la cultura della prevenzione nella nostra città, nell'ambito della Campagna regionale “Mi voglio bene”. E sono numeri da record quelli registrati ogni volta dal poliambulatorio mobile che ogni sabato è presente in un quartiere diverso di Napoli .

Il prossimo appuntamento con la prevenzione e con controlli gratuiti dei nei con nevoscopie, visite senologiche, pap test, spirometrie, occultest (sangue nelle feci), consulenze cardiologiche e mammografie (su prenotazione ma sempre gratuite) è per sabato 23 novembre in via Tafuri a Piscinola, con i medici del distretto sanitario di base 28.

Fino al 31 dicembre 2019, inoltre,in ogni Distretto Sanitario di base dell'ASL Napoli 1 Centro c'è la possibilità di sottoporsi gratuitamente e senza impegnative a mammografia e pap-test. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento