Tumori al seno: nuove speranze da un farmaco preventivo che dimezza le recidive

Alla ricerca, tutta italiana e guidata dallo IEO di Milano, hanno partecipato 14 strutture impegnate nella lotta alle neoplasie, tra cui Napoli

I risultati di uno studio tutto italiano, pubblicati sulla rivista ufficiale dell'americana Asco (American Society of Clinical Oncology) aprono "una nuova era" nelle terapie post-intervento per alcune categorie di tumori al seno e, soprattutto, danno nuove speranze.  A condurre la ricerca l'Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, che ha coinvolto 14 strutture della Penisola, tra cui Napoli.

I ricercatori hanno dimostrato che la somministrazione per soli 3 anni di basse dosi di tamoxifene, il farmaco preventivo più studiato per il cancro al seno, peraltro a basso costo, diminuisce del 50% il rischio di recidiva e del 75% il rischio di un nuovo tumore all'altra mammella. Il basso dosaggio, inoltre, abbatte gli effetti collaterali del farmaco. Lo studio ha rilevato tra le pazienti trattate il 52% in meno di ripresa di malattia o nuovo tumore. L'ipotesi che un basso dosaggio di tamoxifene potesse essere efficace risale a una ventina di anni fa, ed era stata confermata anche da alcuni studi pilota, ma diversi fattori, finora, avevano ostacolato la realizzazione di una ricerca che coinvolgesse un ampio numero di donne, non ultimo la mancanza di sostegno economico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento