Medicina: ancora un napoletano tra le eccellenze internazionali

Il Prof. Giovanni De Palma, docente dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, nominato membro della prestigiosa società americana di Endoscopia Gastrointestinale

Giovanni Domenico De Palma, Direttore del Dipartimento ad Attività Integrata di Gastreonterologia, Endocrinologia e Chirurgia Endoscopica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, è stato nominato FASGE, cioé "Fellow dell’American Society for Gastrointestinal Endoscopy". Si tratta di un riconoscimento prestigioso che l'American Society for Gastrointestinal Endoscopy assegna a chi da un "contributo sostanziale nel campo dell’endoscopia digestiva a livello scientifico e didattico".

Giovanni De Palma è il terzo italiano ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento.

La rivista internazionale World Journal of Gastrointestinal Surgery, che vanta un board scientfico di 340 membri  tra i migliori esperti in chirurgia gastrointestinale, qualche anno fa gli aveva dedicato una copertina.

I medici e ricercatori napoletani, nonostante l'endemica carenza di risorse economiche della Sanità, continuano quindi a produrre risultati scientifici d'eccellenza, imponendosi sulla scena internazionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento