Dal sindaco mascherine ai medici di famiglia. Il grazie della Fimmg

Silvestro Scotti: «Gesto di grande solidarietà che mette al riparo noi e centinaia di migliaia di cittadini»

«Voglio ringraziare il sindaco di Napoli Luigi de Magistris a nome mio e di tutti i colleghi medici della medicina generale, ma anche a nome dei cittadini che con questo gesto potranno essere protetti dal rischio di contrarre il virus in seguito ad una visita», dichiara Silvestro Scotti, segretario generale Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale-FIMMG commentando il gesto del sindaco che ha donato ai medici di medicina generale di Napoli le mascherine di protezione individuale ricevute in dono dalla Comunità cinese della Campania.

WhatsApp Image 2020-03-23 at 19.32.06 (1)-2

«Nei prossimi giorni - continua Scotti - distribuiremo il materiale ai medici di medicina generale di Napoli. Lo faremo non appena avremo messo assieme anche altri materiali di protezione individuale che stiamo raccogliendo». Silvestro Scotti ha inoltre spiegato di aver rinunciato alla dotazione che gli spetterebbe, in quanto medico di famiglia, per lasciare i dispositivi di protezione individuale ad altri colleghi. Per lui e per la sua collaboratrice di studio del resto, racconta, ha provveduto un paziente appartenente alla Comunità cinese, che ha donato 50 tra mascherine chirurgiche ed ffp2: «Un gesto - conclude Scotti - di grande cuore, che ci trasferisce forte un senso di vicinanza. Lo stesso che vorremmo da parte delle istituzioni sanitarie, che restano silenti».

Sono migliaia le mascherine e centinaia i litri di gel disinfettante donati per l'emergenza epidemica dalla Comunità cinese campana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boss delle Cerimonie, Davide Gaetano trova lavoro: "Vado in Svizzera"

  • Campania "arancione", si attende solo l'ufficialità. Cosa cambia da lunedì

  • Polemica 'Città Segrete', Augias: "Se volete migliorare Napoli la realtà va raccontata"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 26 aprile: una sorpresa ai Cantieri e la scoperta di Mariella

  • Campania arancione, l'esperto del Cnr: "Napoli e Benevento da zona rossa, bisognava riaprire a maggio"

  • Campania in zona arancione: ore decisive

Torna su
NapoliToday è in caricamento