Covid: anche i dipendenti Synlab di Napoli nell'indagine sierologica

Un comunicato dell'azienda, che a Napoli ha 5 centri di analisi, annuncia l'adesione allo screening "Mustang Occupation"

Synlab, il maggiore gruppo di diagnostica integrata operante in Italia, ha deciso di aderire allo studio epidemiologico “Mustang Occupation”.

Avviata da IRCSS MultiMedica in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Mustang Occupation è la prima indagine sierologica su base volontaria per valutare la prevalenza di anticorpi contro il SARS-CoV-2 in una popolazione di lavoratori.

L'adesione di Synlab allo screening consentirà di raggiungere un bacino di popolazione più ampio: il Gruppo coinvolgerà infatti, su base volontaria, i suoi circa 3.000 tra dipendenti e collaboratori operanti sul territorio nazionale, tra cui appunto la Campania, che andranno ad aggiungersi ai 5.000 appartenenti alle altre due realtà lombarde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, Stefano De Martino: "Santiago mi è venuto proprio bene, gli asini fanno i cavalli da corsa"

  • La Campania è tornata arancione: tutte le regole da seguire sino al 6 marzo

  • “Signora ci faccia vedere i documenti”: la scoperta della polizia alle Poste

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no: tutte le domande e risposte

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Campania zona arancione, è ufficiale: motivi e reazioni per la decisione che scontenta tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento