rotate-mobile
Salute

L’emergenza Covid tra assistenza, rianimazione, ricordo dei pazienti ed esperienza delle famiglie: incontro al Policlinico Federico II

Ai lavori sarà presente anche il presidente del Calcio Napoli Aurelio De Larentiis

Appuntamento giovedì 23 giugno, dalle 14.00 alle 17.30, nell’Aula Magna “Gaetano Salvatore” (via Pansini, 5) con il convegno “L’assistenza rianimatoria nell’emergenza Covid”, presieduto dal prof. Giuseppe Servillo, direttore del DAI di Chirurgia generale e Chirurgie specialistiche, dei Trapianti di rene, Nefrologia, Cure intensive e del Dolore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II.

Obiettivo dell’evento è favorire il confronto tra gli anestesisti rianimatori della Campania che hanno affrontato, durante l’emergenza Covid, la complessa gestione dei pazienti con grave insufficienza respiratoria.

Ad aprire i lavori, dopo i saluti delle Autorità, sarà il direttore generale dell’Azienda Anna Iervolino,  seguirà l’intervento sull’emergenza COVID in Campania di Antonio Postiglione, direttore generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del SSR e del prof. Servillo con una relazione sull’assistenza rianimatoria in carenza di anestesisti.

A seguire tavola rotonda, moderata dal giornalista Ettore Mautone insieme con il direttore generale Iervolino, che toccherà diversi argomenti: il ruolo dell’Ospedale Cotugno nella gestione dell’assistenza rianimatoria durante l’emergenza Covid, con la testimonianza di Antonio Corcione, direttore dell’UOC di Anestesia e Terapia Intensiva post-operatoria dell’AORN dei Colli e Giuseppe Fiorentino, direttore dell’UOC di Fisiopatologia e Riabilitazione respiratoria; l’importante ruolo di supporto dell’AOU Federico II nella gestione emergenziale ed in particolare nell’ambito dell’assistenza rianimatoria, con gli interventi del direttore sanitario Emilia Anna Vozzella, del direttore dell’UOC di Malattie Infettive Ivan Gentile, del direttore dell’UOC di Terapia Medica Sub-Intensiva Pasquale Abete e del responsabile dell’UOSD di Anestesia nel Procurement Carmine Iacovazzo; previsto anche un approfondimento con le riflessioni degli anestesisti rianimatori a cura del direttore dell’UOC di Anestesia e Rianimazione del Fatebenefratelli Giuseppe Lubrano e Presidente del Collegio dei Primari Anestesisti Rianimatori della Campania. Chiuderà la tavola rotonda un intervento sull’importante contributo della ricerca clinica in ambito rianimatorio in Regione Campania, illustrato dalla prof.ssa Maria Vargas del Dipartimento di Neuroscienze e Scienze riproduttive ed odontostomatologiche della Federico II.

Le testimonianze

Previste anche testimonianze:

il ricordo dei pazienti sarà affidato al prof. Luigi D’Angelo;

l’esperienza delle famiglie, sarà raccontata dal magistrato Barbara Calaselice;

di conforto  e donazioni parlerà il presidente della SSC Napoli Aurelio De Laurentiis.

L’evento si concluderà con le riflessioni del Presidente dell’Ordine dei Medici e dei Chirurghi Odontoiatri di Napoli Bruno Zuccarelli sul ruolo dei medici di medicina generale durante il contesto pandemico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’emergenza Covid tra assistenza, rianimazione, ricordo dei pazienti ed esperienza delle famiglie: incontro al Policlinico Federico II

NapoliToday è in caricamento