Fitness

Come far passare il mal di schiena senza medicinali: tutti i rimedi che funzionano davvero

A volte basta davvero poco per risolvere questa patologia che colpisce ben 8 persone su 10 almeno una volta nella vita

8 persone su 10, almeno una volta nella vita, hanno sofferto di mal di schiena.  La patologia colpisce il sistema muscolo-scheletrico indipendentemente dall'età e dal genere. A provocarlo sono diversi fattori, con esito che può andare dal semplice fastidio a debilitazione e vera e propria invalidità . 

Che cos’è il mal di schiena 

Il mal di schiena può interessare qualunque zona del dorso, anche se i tipi più comuni sono: 

  • lombalgia
  • dorsalgia
  • cervicalgia 

La lombalgia si caratterizza per la presenza di un dolore localizzato nella parte bassa della schiena che può irradiarsi fino agli arti inferiori coinvolgendo  spesso anche il nervo sciatico. I sintomi più comuni sono: dolore acuto nella parte bassa della schiena, rigidità, debolezza e/o intorpidimento degli arti inferiori, formicolio, intorpidimento e/o sensazione di caldo o freddo.

Per dorsalgia si intende la presenza di dolore nella regione dorsale, che può anche irradiarsi verso le aree laterali della schiena. Tra i sintomi più comuni c'è dolore acuto e pulsante nella regione laterale che tende ad accentuarsi con i movimenti di rotazione o flessione del dorso. 

La cervicalgia solitamente si manifesta con dolore e rigidità muscolare nella zona del collo, spesso accompagnate da mal di testa intenso, vertigini, disturbi del sonno e difficoltà a svolgere le attività quotidiane.

Lombalgia: i rimedi

Alcune buone abitudini e piccoli accorgimenti sono in grado di prevenire la comparsa o contrastare efficacemente il mal di schiena lombare:

  • tenere una postura corretta;
  • ridurre l'utilizzo di scarpe scomode o con tacco alto;
  • fare stretching prima e dopo l’esercizio fisico;
  • fare regolare attività fisica per migliorare tono ed elasticità muscolare;
  • seguire una dieta sana e varia;
  • utilizzare sedie ergonomiche, soprattutto se si svolge un lavoro che costringe a restare per molto tempo seduti;
  • fare periodicamente impacchi caldi e sedute di massoterapia per rilassare i muscoli e migliorare la circolazione sanguigna;
  • eseguire esercizi di rilassamento muscolare, anche localizzato, più volte al giorno.

Gli esercizi contro il mal di schiena lombare

La ginnastica posturale  è decisamente fondamentale per combattereil mal di schiena, consentendo di correggere le posture errate che si assumono nel corso del tempo e rinforzando i muscoli. Si può eseguire sia a corpo libero che utilizzando piccoli attrezzi e, per essere davvero efficace, va praticata con regolarità.

Lo stretching, se eseguito in modo corretto e continuativo, consente di migliorare la mobilità articolare, allevia il dolore e favorisce la capillarizzazione di muscoli e tendini. 

Tra gli esercizi di stretching più utili per il mal di schiena troviamo: 

  • allungamento piriforme: parti in posizione supina, fletti le ginocchia portandone una al petto e mantienila stretta con le mani per 5 o 10 secondi. Torna in posizione. Ripeti 5 volte con la medesima gamba, quindi passa al lato opposto.
  • scarico posturale: utile soprattutto in caso di infiammazione vertebrale, va effettuato partendo con la schiena appoggiata a terra. Poni le gambe su una sedia in modo che le ginocchia siano piegate a 90 gradi. Mantieni la posizione per almeno 10 minuti, così da rilassare i muscoli lombari e ridurre la pressione sulla colonna.

In caso di dolori alla schiena frequenti o costanti, è indispensabile rivolgersi subito a uno specialista .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come far passare il mal di schiena senza medicinali: tutti i rimedi che funzionano davvero

NapoliToday è in caricamento