Venerdì, 24 Settembre 2021
Fitness

Interno coscia: la guida definitiva per averlo perfetto

L'interno coscia è una delle parti più difficili da mantenere toniche e sode. Ecco come rimodellarlo senza ricorrere alla chirurgia estetica

Chi è sovrappeso e soprattutto chi ha un fisico a pera sa bene quanto è difficile mantenere tonico e sodo l'interno coscia che è la parte del corpo dove più impietosamente si manifestano rilassamento muscolare e cellulite. Eppure, contrariamente a quanto si pensa, dimagrire tonificare le cosce non solo non è impossibile ma non è neanche difficile. Ecco come:

Step 1

Per snellire le cosce, innanzitutto, è indispensabile seguire una dieta equilibrata, come ad esempio potrebbe essere quella del supermetabolismo. In ogni caso, quando si parla di alimentazione, è rigorosamente da evitare il fai da te: rivolgetevi sempre a uno specialista.

Indipendentemente dal tipo di dieta che ti sarà consigliato, per evitare accumuli di ciccia e cellulite nell'interno coscia dovrai:

1) Prediligerei farine e cereali integrali, da consumare con moderazione, e proteine derivanti da legumi, pesce e carni magre.

2) Combattere il ristagno dei liquidi, che porta allo sviluppo di cellulite e ritenzione idrica, bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, sempre lontano dai pasti. Evita bevande gassate, succhi di frutta e bibite zuccherate, prediligendo tè e tisane senza zucchero.

3) Includere acidi grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi in un rapporto di un terzo ciascuno, ed evitare al massimo l’assunzione di acidi grassi insaturi modificati che aumentano il livello di colesterolo e il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. 

N.B.:

  • gli alimenti ricchi di acidi grassi saturi sono: burro, latte, formaggio, carne e salumi, ma anche olio di palma e di cocco;
  • gli alimenti ricchi di grassi monoinsaturi sono: avocado, olio d’oliva, olio di colza, arachidi, mandorle, pistacchi;
  • gli alimenti ricchi di grassi polinsaturi sono: pesci grassi come il salmone, microalghe, olio di colza, olio di semi di lino, noci, verdure a foglia, olio di girasole, olio di cartamo, olio di germe di mais, carne, burro, latte e latticini;
  • gli alimenti ricchi di acidi grassi insaturi modificati sono: cibi fritti, patatine, barrette di cereali, pasticcini, piatti pronti (grassi trans industriali); carne, latte e latticini (grassi trans naturali).

4) Se soffri di ritenzione idrica e cellulite, ricorrere periodicamente a trattamenti localizzati drenanti e sgonfianti, come fanghi di alga Guam, integratori per stimolare la circolazione, massaggi e bende.

5) Consumare pochissimo sale, perché favorisce la ritenzione idrica. Per dare sapore ai piatti ricorri a spezie e erbe aromatiche.

6) Evitare lo zucchero, perché tende a gonfiare e, quindi, ad aumentare la circonferenza di cosce e glutei. Assolutamente vietati quindi dolci, caramelle, gelati, cereali e farine raffinate, bibite gassate, alcolici e in genere tutti i cosiddetti cibi spazzatura.

7) Consumare molta frutta e verdura: ricche di vitamine, fibre e minerali, frutta e verdura sono ottime per la salute dell’intestino e per la linea, dato che contengono poche calorie. Attenzione però agli zuccheri della frutta: cerca di assumere 2/ massimo 3 porzioni al giorno (150 grammi per porzione = 500 / 600 grammi).

Step 2

Fondamentale è l'attività fisica e, in particolare, i seguenti esercizi specifici per le cosce:

  • Squat a parete

Poggia la schiena contro il muro e metti i piedi divaricati, poi fletti le gambe come a sederti su una sedia invisibile. Rimani in questa posizione per qualche secondo, poi torna alla posizione di partenza. Fai 3 o 4 serie da 10 movimenti, riposandoti qualche secondo tra l’una e l’altra. 

  • Affondi

Parti in piedi, con i piedi divaricati alla stessa larghezza delle anche, e mentre contrai gli addominali e i glutei alza un piede in avanti, in modo che il ginocchio formi un angolo retto con il pavimento, senza mai toccare terra. Mantieni questa posizione per qualche secondo, poi torna alla posizione di partenza. 

  • Squat

In piedi, con le braccia posizionate davanti a te e sollevate a 90 gradi rispetto al busto, fletti le ginocchia a 90 gradi, facendo attenzione a mantenere la schiena dritta e l'addome in dentro, e risali. Ripeti l’esercizio 20 o 30 volte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interno coscia: la guida definitiva per averlo perfetto

NapoliToday è in caricamento