Cura della persona

Unghie fragili, scheggiate, che si spezzano? Ecco cosa fare

Le unghie fragili sono una caratteristica comune a molte persone: i migliori rimedi

Un'unghia spezzata o scheggiata aggancia lingerie e vestiti danneggiandoli, può far sanguinare le dita macchiando seta e delicati, sicuramente crea disagio quando bisogna mostrare le mani, come durante un brindisi o i pasti a tavola, soprattutto se si indossa smalto colorato.

Come rimediare?   

Se il danno è ormai fatto, e si ha tempo, meglio procedere pareggiando tutte le unghie: tagliare e limare anche le altre consentirà di mostrare comunque una buona manicure.

Se l'unghia non è del tutto saltata, è possibile mantenerla per qualche giorno ricorrendo ad un collante biologico, rigorosamente a-tossico, da ricoprire con smalto indurente: è una soluzione temporanea, adatta a tamponare per poche ore un'emergenza.

Prevenire  

Se si hanno unghie fragili, che tendono a spezzarsi, è indispensabile curarle. Sono infatti le unghie secche e disidratate ad essere più soggette alle conseguenze di urti e traumi, con rotture e sfaldamenti. Curandole ed idratandole a fondo possono però crescere forti e sane:

Evita trattamenti invasivi e frequenti: Trattamenti come la ricostruzione o la rimozione dello smalto in gel (specialmente se non eseguiti correttamente e da professionisti) possono, a lungo andare, indebolire le unghie o peggiorare sfaldamenti e rotture. Anche l'utilizzo di semplici smalti e la loro rimozione con acetone o solventi può essere stressante per le unghie, sopratutto in momenti di particolare fragilità. Cerca di alternare questi trattamenti a periodi in cui lasci le unghie "libere" e al naturale; inoltre, puoi approfittare di questi momenti per applicare regolarmente prodotti nutrienti e curativi, così da rendere le unghie ancora più sane e forti.   

Proteggi mani e unghie: Per avere unghie forti e sane è importante anche cercare di evitare il contatto ripetuto con le sostanze chimiche, come quelle presenti in molti prodotti per la pulizia domestica - come il sapone per i piatti o i vari detersivi - e proteggile dai traumi che possono derivare dall'utilizzo di coltelli o oggetti taglienti, che possono essere motivo di indebolimento, semplicemente indossando i guanti da cucina! In commercio ne puoi trovare tantissimi, da quelli anti-taglio, a quelli di gomma per lavare i piatti o da forno, per evitare scottature. Inoltre, oltre che a proteggere la salute delle unghie i guanti possono essere molto utili anche per preservare la durata dello smalto. 

Prenditi cura delle tue unghie: Per idratare a fondo le unghie ed evitare rotture e sfaldamenti è importante utilizzare quotidianamente prodotti specifici, come una crema idratante per unghie e mani o un olio nutriente da applicare solo su unghie e cuticole. Anche i trattamenti curativi e rinforzanti sotto forma di smalto sono molto utili, perché possono essere facilmente applicati come base pre-smalto o da soli, rendendo l'unghia lucida e sana. 
Inoltre, ricorri saltuariamente a delle maschere specifiche per le mani, così da massimizzare l'effetto idratante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unghie fragili, scheggiate, che si spezzano? Ecco cosa fare

NapoliToday è in caricamento