Sesso: come il Covid ha influenzato le performances di coppia

Disagio e calo del desiderio o miglioramento dei rapporti sessuali? Lo dirà uno studio epidemiologico, sulla base di questionari elaborati sotto la direzione di un Prof. dell'Università L. Vanvitelli di Napoli

Quali ripercussioni sta avendo il Covid sulla vita sessuale? E' quello che sta verificadno uno studio epidemiologico multicentrico che coinvolge numerosi Centri urologici universitari e centri ospedalieri.

Ideato dalla Clinica Urologica interaziendale di Elisabetta Costantini, professore associato dell'Università degli Studi di Perugia, lo studio si basa su questionari standardizzati che valutano la qualità della funzione sessuale in entrambi i sessi, con domande che analizzano gli aspetti psicologici, il tutto coordinato dal professor Ruggiero Gennaro, psicologo dell'Università Vanvitelli di Napoli.

L'obiettivo è capire come l'epidemia abbia influito e modificato quest'aspetto fondamentale della nostra vita. Gli studiosi, in particolare, vogliono sapere se  la vicinanza forzata abbia portato frustrazione, disagio, calo del desiderio, rabbia e peggioramento dei rapporti oppure, invece, un miglioramento dei rapporti sessuali nelle coppie che hanno vissuto assieme la quarantena. E l'indagine non sarà limitata solo al nostro Paese: all'iniziativa, infatti, hanno aderito anche Spagna, Egitto, Francia e Paesi Bassi.

"Il CoVID-19 ha influenzato senz'altro la qualità della nostra vita sessuale - spiega la Prof. Costantini -  ma come e in che misura lo vedremo a breve: alcuni ipotizzano un alto numero di separazioni! A me piace pensare che vi sarà un aumento della natalità negli ultimi mesi di questo terribile 2020".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, la Campania torna a sperare in un allentamento delle restrizioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 aprile: il cuore spezzato di Rossella e la scoperta di Franco

  • Concorsone nella Pubblica Amministrazione, 2800 posti: come partecipare

  • De Luca: "Riaprono parchi e lungomari in tutta la Campania"

  • Castello delle Cerimonie, lo storico caposala Gaetano Davide cerca lavoro: "Disposto a qualsiasi mansione"

  • De Luca frena sulla riapertura: "Dobbiamo prima immunizzare tutti"

Torna su
NapoliToday è in caricamento