Tintura fai da te: i peggiori errori che puoi commettere

Per chi era abituato a tinture e coloranti, in tempi di lockdown, è grande la tentazione di procedere con il fai da te. Ma...

Tra le tante abitudini interrotte bruscamente dal lockdown c’è sicuramente la cura dei capelli da parte dei professionisti del settore che, almeno per ora, continueranno a non poter svolgere la loro attività.

Dopo quasi due mesi di isolamento ricrescita e opacizzazione sono ormai a livelli drammatici. La tentazione di rimediare con una tintura casalinga è quasi irresistibile. E infatti stanno aumentando in maniera esponenziale gli acquisti di prodotti on-line. Considerando però che i parrucchieri impiegano anni a mettere a punto le tecniche di applicazione e miscelazione dei pigmenti, mai come in questo caso il fai da te può essere un azzardo. A meno di non prestare la massima attenzione ad alcuni indispensabili “particolari”:

Il prodotto giusto

In attesa della tanto sospirata riapertura di parrucchieri e hair stylist, è decisamente meglio optare per soluzioni non definitive. Tra gli ingredienti più rischiosi per la tintura domestica ci sono sicuramente l' ammoniaca e il perossido di idrogeno, da maneggiare con estrema cura e attenzione, per la loro aggressività. Meglio quindi ripiegare su coloranti semipermanenti oppure maschere e shampoo coloranti che offrono soluzioni tampone, temporanee, è quindi più semplici da correggere. Da preferire poi prodotti naturali, che consentono di curare il capello oltre che colorarlo, conferendo un aspetto più sano e lucido, come quelli a base di the, caffè, ortica, proteine del grano, acquistabili nelle erboristerie o on-line.

La scelta del colore

Quando ci si tinge i capelli, il colore finale dipende da molte variabili: innanzitutto dalla tinta di partenza dei capelli, ma anche dalla tipologia di capelli (sottili, doppi, grassi, sfibrati etc.) che influiscono sulla capacità di assorbire il colore.

Scegliere un colore di una o anche due tonalità in meno a quello dei capelli renderà più semplici eventuali correzioni successive.

Attenzione a non lasciarsi influenzare dal colore che appare sulla confezione: la foto infatti è realizzata in studio, con apposite luci, mentre quella naturale può determinare un effetto assai diverso.

Preparare i capelli

Maschere, shampoo e tinture danno risultati migliori su capelli ben idratati. La settimana prima di procedere è consigliabile effettuare almeno un paio di maschere idratanti.

Occhio alla pelle

Alcuni componenti delle tinture possono risultare irritanti o macchiare la pelle. Una piccola quantità di vaselina (o, in mancanza, di crema nutriente molto densa) passata lungo l'attaccatura dei capelli, assicurerà una buona protezione contro le sbavature.

Come vestirsi

L'abbigliamento non va sottovalutato: le sostanze contenute nelle tinture possono infatti macchiare indelebilmente vestiti e biancheria da bagno. Meglio regolarsi di conseguenza, proteggendo le spalle con un vecchio asciugamani e indossando qualcosa cui non si tiene molto

Applicare la tintura

Prima di procedere all'applicazione della tintura, è fondamentale pettinare benissimo i capelli, soprattutto se lunghi. Attenzione quindi a lavorare rapidamente, per consentire un’azione omogenea della tintura, procedendo dalla parte anteriore verso quella posteriore.

Se i capelli sono molto folti o lunghi, è preferibile acquistare due confezioni per avere prodotto sufficiente.

Per un risultato ottimale la tintura va lasciata agire prima sulle radici (circa 20 minuti) e quindi spalmata sulla lunghezza, magari aiutandosi con un po’ di acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, Stefano De Martino: "Santiago mi è venuto proprio bene, gli asini fanno i cavalli da corsa"

  • La Campania è tornata arancione: tutte le regole da seguire sino al 6 marzo

  • Esame a distanza, la studentessa piange e la mamma interviene contro il prof: il video è virale

  • Parla tata Rosa (Nunzia Schiano) de "Il Commissario Ricciardi": "Come me, una donna legata alle origini"

  • Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

  • Nebbia intensa a Napoli, Pozzuoli e sulle Isole: il motivo e le foto

Torna su
NapoliToday è in caricamento