Giornata mondiale dedicata ai bimbi prematuri: le iniziative di Villa Betania

l'ospedale di via Argine apre le porte alle famiglie dei piccolissimi pazienti e, come il Maschio Angioino e l'Esedra degli Scavi di Ercolano, si tinge di viola

In occasione della Giornata mondiale dedicata ai neonati prematuri, il prossimo 17 novembre, a Villa Betania sarà consentito l'accesso a nonni, zie, fratellini e sorelline dei piccolissimi pazienti ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale. Sabato e domenica sera, inoltre, l’ospedale sarà illuminato di viola, in tutto il mondo colore dedicato all'evento.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l‘Associazione Pulcini Combattenti Onlus, operativa a Napoli e associata di Vivere Onlus - Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia ed ha l'obiettivo di consentire a tutta la famiglia di conoscere i nuovi arrivati, nati un po' troppo in fretta e che per questo non potranno andare a casa prima di diversi giorni o addirittura mesi.

Nel 2018 all’Ospedale Betania - tra i primi 3 punti nascita della Campania per numero di neonati - sono venuti alla luce 79 bambini di peso compreso tra i 450 ed i 1500 grammi: piccoli che hanno necessitato di attenzioni particolari da parte di operatori altamente specializzati oltre che della vicinanza costante della mamma per favorire lallattamento al seno.

“Nonostante le tante iniziative volte a sensibilizzare i neogenitori sulla prematurità ancora troppe coppie arrivano impreparate alla nascita pretermine. Bisogna lavorare molto sia sul counselling prenatale che con le istituzioni perché le famiglie, tutte le famiglie, possano godere delle stesse opportunità in ogni centro nascita”, spiegano i sanitari dell'Ospedale di via Argine.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insegnante muore pochi giorni dopo la prima dose di vaccino: aperta un'inchiesta

  • Campania verso la zona rossa: ecco da quando e perchè è inevitabile

  • Campania verso la zona rossa, cosa cambia con il Dpcm Draghi: le nuove regole

  • Il Commissario Ricciardi chiude con il botto: battuto il Grande Fratello Vip anche nella serata della finale

  • Campania in zona rossa: cosa cambia per gli spostamenti

  • Zona rossa, attività e negozi che rimarranno aperti: l'elenco

Torna su
NapoliToday è in caricamento