rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Campania in zona arancione? De Luca: "Probabile. Migliaia in strada e nessun rispetto delle regole"

"Era inevitabile tornare in zona arancione e poi in zona rossa", denuncia il Governatore

 "E' molto probabile che torneremo in zona arancione? Assolutamente si, ma credo che abbiate visto anche voi le immagini di questi fine settimana". Sono le parole presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in risposta alla domande dei giornalisti durante un incontro a Salerno.

"Migliaia e migliaia di persone in mezzo alle strade nessun rispetto delle regole. Chi controllava? Qui ormai il controllo in Italia non esiste più, nessuno controlla più nulla, dovremo contare solo sul senso di responsabilità dei cittadini. Ma in questi fine settimana che abbiamo alle spalle di senso di responsabilità ne abbiamo visto molto poco. Era inevitabile tornare in zona arancione e poi in zona rossa", prosegue De Luca.

Cresce l'indice Rt

Ora bisognerà capire se il passaggio ad arancione avverrà già da questo fine settimana. Secondo quanto trapela però dal ministero della Salute io rischio per la Campania è concreto sin da subito, vista la crescita dell'indice Rt e le preoccupazioni per la variante inglese. In arancione dovrebbero passare anche Molise ed Emilia Romagna.

Vaccini

"La Campania sta lavorando con una manifestazione d'interesse per reperire qualche milione di vaccini sul piano internazionale, senza fare propaganda sgangherata. Stiamo lavorando per procurarci i vaccini necessari. Il dato drammatico è che non abbiamo i vaccini necessari, è il limite più grande che registriamo nella politica nazionale anti Covid", conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania in zona arancione? De Luca: "Probabile. Migliaia in strada e nessun rispetto delle regole"

NapoliToday è in caricamento