Youth Space, dall'hip hop la risposta dei ragazzi alla pandemia | VIDEO

Gli studenti napoletani sono senza dubbio fra coloro che hanno maggiormente patito dall'inizio della pandemia le restrizioni anti-Covid. In questo contesto, da quando ha riaperto lo scorso febbraio, lo Youth Space – progetto della cooperativa Il Quadrifoglio finanziato dal Comune di Napoli – è una vera e propria oasi in un deserto di socializzazione. Con la cultura hip hop a fare da comune denominatore delle attività, decine di ragazzi hanno ritrovato, nei lab organizzati nello spazio di via Nuova Agnano a Bagnoli, finalmente un po' di libertà.

Nel video, prodotto da Katobi Media, sono intervistati due ragazzi del laboratorio di graffiti, Davide e Antonietta, che raccontano l'importanza che il centro ha assunto per loro; e due degli educatori, Simone e Lia, che spiegano le difficoltà riscontrate nel far ripartire lo spazio in un momento particolare quale quello dell'emergenza pandemica.

Le attività dello Youth Space stanno proseguendo anche in estate: da luglio infatti gli appuntamenti – sempre gratuiti – si svolgono al Lido Pola.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Youth Space, dall'hip hop la risposta dei ragazzi alla pandemia | VIDEO

NapoliToday è in caricamento