Attualità Fuorigrotta

Stadio Maradona, l'ordinanza del Comune: vietata la vendita di bevande in contenitori rigidi

La decisione per motivi di ordine pubblico: la commercializzazione sarà consentita solo in bicchieri di plastica leggera o di carta

Con l'ordinanza sindacale numero 445 del 21 agosto 2021, il Comune di Napoli ha disposto, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, il divieto di vendita di bevande in bottiglie, lattine, contenitori in vetro, plastica rigida, tetrapack o qualsiasi altro materiale rigido in occasione degli incontri di calcio della stagione calcistica 2021/22 disputati nello stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli, all’interno dell'impianto, nonché presso tutti gli esercizi pubblici e commerciali ubicati nelle zone cittadine ricadenti nelle aree di seguito indicate: da via Cinthia, altezza via Terracina - via Leopardi - via A. Doria - viale Augusto fino a Piazza Italia - via G. Cesare fino a Piazza Italia - via Campegna – via Diocleziano fino all'incrocio con via Cavalleggeri - viale Kennedy fino all'ingresso della Mostra d'Oltremare - I'intero Piazzale Tecchio - Largo Matteucci e Barsanti - via Claudio – via Marconi – via Terracina compresa nel tratto tra l'incrocio con via Cinthia, via Leopardi e l'Ospedale San Paolo. 

La commercializzazione sarà consentita solo in bicchieri di plastica leggera o di carta. Il divieto entra in vigore da tre ore prima dell’inizio di ciascun incontro calcistico e dura fino a due ore dopo la fine della partita.

Tra le motivazioni - si legge nel testo dell'ordinanza - c'è la nota del 18 agosto 2021 acquisita dall'Ufficio del Gabinetto del Sindaco al PG/2021/623196 con la quale la Questura di Napoli – Ufficio di Gabinetto ha richiesto, al fine della migliore gestione dei relativi servizi di ordine e sicurezza pubblica, l’adozione di un provvedimento che disponga in occasione di tutti gli incontri di calcio in programma presso lo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli nella stagione calcistica 2021/22 il divieto di vendita di bevande in bottiglie, lattine, contenitori in vetro, plastica rigida, tetrapack o qualsiasi altro materiale rigido, da tre ore prima dell'inizio dell'incontro fino a due ore dopo la fine della partita, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o di carta all’interno dello Stadio nonché presso tutti gli esercizi pubblici e commerciali ubicati nelle zone cittadine ricadenti nelle aree sopra indicate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Maradona, l'ordinanza del Comune: vietata la vendita di bevande in contenitori rigidi

NapoliToday è in caricamento