rotate-mobile
Attualità

Valsecchi chiede scusa ai napoletani: "Volevo smontare lo stereotipo, ma mi è riuscita male"

L'ex pilota ha chiarito cosa è successo nel corso del Gp in Belgio

Davide Valsecchi chiede scusa ai napoletani per la battuta infelice sullo "scippo" del pass. "Ieri sono stato protagonista di una battuta proprio infelice. Il mio intento era quello di smontare lo stereotipo su Napoli e invece mi è uscita così male che l’ho rafforzato. Imperdonabile! Vorrei scusarmi dal profondo del cuore con tutti coloro che giustamente si sono offesi", ha detto l'ex pilota di GP2, inviato di Sky Sport per la Formula 1

Valsecchi era in Belgio per seguire il GP sul circuito di SPA e, nel corso diretta, si è reso conto di non avere il pass al collo. L'ex pilota, quindi, nel rivolgersi alla collega ha affermato: "Intanto io ho perso il pass, voglio vedere poi come faccio a lavorare con te, ma qualcuno deve avermelo scippato. Poi dicono di Napoli, eh, ma secondo me anche qui in Belgio sono furbetti".

Le sue parole hanno portato ad una grossa polemica che lo stesso Valsecchi ha poi cercato di placare con le scuse e con un chiarimento sulla vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsecchi chiede scusa ai napoletani: "Volevo smontare lo stereotipo, ma mi è riuscita male"

NapoliToday è in caricamento