rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Attualità Stella

Uscita metro alla Sanità, Cosenza: "Non si è perso un euro, realizzazione entro il 2026"

"Il progetto è finanziato. Sono fondi totalmente disponibili. Bisogna trovare un accordo con i privati ed andare avanti con il livello progettuale. Abbiamo 36 mesi a disposizione, la realizzazione va fatta entro il 2026", spiega l'assessore alle infrastrutture

L'uscita della stazione Materdei della Linea 1 della Metropolitana di Napoli al rione Sanità si farà, nei tempi previsti dal Pnrr. E' quanto spiegato dall'assessore alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Cosenza e dal vice sindaco ed assessora all'urbanistica Laura Lieto nel corso dell'ultima riunione della Commissione comunale consiliare infrastrutture, mobilità e Protezione civile, presieduta da Nino Simeone.

Cosenza già nei giorni scorsi era intervenuto sulla vicenda, con alcune precisazioni via social: "Davvero si è perso il finanziamento per la stazione? Assolutamente no, si è solo cambiata la fonte, spostando sul PNRR. Per avere piu tempo. Perché ci vuole più tempo? Perché un esercizio commerciale non vuole farci passare in un'area limitrofa per prove e sondaggi. Non ha voluto un accordo bonario ed un ricorso di urgenza è stato rigettato. Procederemo per via ordinaria che richiede più tempo. Ma la stazione si farà, nei tempi del PNRR".

L'assessore comunale alle infrastrutture e ai trasporti ha ribadito il concetto anche nel corso dell'audizione in commissione: "Non si è perso un euro, il progetto è finanziato. Sono fondi totalmente disponibili. Bisogna trovare un accordo con i privati ed andare avanti con il livello progettuale. Troveremo un modo. Abbiamo 36 mesi a disposizione, la realizzazione va fatta entro il 2026. I progettisti ci hanno richiesto due anni".

Il progetto

Il collegamento tra la stazione Materdei ed il rione Sanità avverrà riutilizzando una grande cavità sotterranea di tufo risalente al 1760 ed utilizzata come rifugio anti aereo durante la seconda guerra mondiale, con l'uscita prevista in via Telesino a Materdei, nei pressi del Cimitero delle Fontanelle. “Questo progetto è una scommessa positiva, si tratta di un posto di grandissima suggestione. La Sanità è cuore della città. E’ una sfida importante dal punto di vista tecnico ed urbanistico e ci consente di realizzare un'operazione totalmente in linea con la straordinarietà di questi luoghi. Da parte dell'amministrazione ci sarà tutta l'attenzione necessaria per realizzare questi lavori, che sono soggetti alle tempistiche del Pnrr e che quindi vanno completati entro il 2026”, ha spiegato la vice sindaco Laura Lieto. 

Sull'argomento è intervenuto anche il presidente della III Municipalità di Napoli Fabio Greco: "Il progetto non desta dubbi, il progetto non lo perdiamo. Anzi adesso abbiamo una scadenza con il Pnrr del 2026. Questo ci dà una garanzia che il progetto finirà. Ora dobbiamo solo spiegare ai cittadini che il progetto andrà avanti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscita metro alla Sanità, Cosenza: "Non si è perso un euro, realizzazione entro il 2026"

NapoliToday è in caricamento