rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

Università Scampia: "Un giorno storico"

Apre la sede della Federico II, ospiterà le aule dei corsi in medicina e scienze infermieristiche. Il sindaco: "Passo in avanti per il futuro del quartiere". Il sindaco: "Questo luogo è per la gente del territorio"

Una giornata storica, una giornata felice. L'Università a Scampia diventa realtà. Non più un progetto su carta, o un cantiere, ma vere aule che già da oggi ospitano gli studenti di medicina e scienze infermieristiche dell'Università Federico II. 

L'inaugurazione si è tenuta alla presenza delle massime istituzioni cittadine, dal sindaco Gaetano Manfredi al governatore Vincenzo De Luca, dal vescovo Mimmo Battaglia al ministro uscente Maria Cristina Messa. Gli onori di casa li ha fatti il rettore della Federico II Matteo Lorito: "Celebrare gli 800 anni dell'Ateneo con la sede di Scampia è un risultato straordinario. Questo è un luogo per il quartiere, un punto di riferimento non solo per lo studio ma anche per i servizi sanitari". La sede di Napoli Nord, infatti, offrirà anche servizi ambulatoriali in un'area della città in cui le prestazioni mediche vengono erogate a singhiozzo.   

Manfredi, in quello che forse è stato il discorso più incisivo dall'inizio della sua Amministrazione, ha ricordato che se si è arrivati al risultato di oggi è anche perché l'impegno istituzionale è andato oltre i colori politici. Il sindaco, che ha seguito il progresso dei lavori anche da rettore dal 2014 al 2020, ha ringraziato Antonio Bassolino e Stefano Caldoro, ex presidenti della Regione, e le amministrazioni comunali Iervolino e de Magistris. 

Il progetto di sedi periferiche della Federico II ha visto la luce all'inizio degli Anni 2000. Tra il 2005 e il 2006 i lavori sono cominciati sia a San Giovanni che a Scampia, ma a Napoli Est è già una realtà consolidata, anche grazie all'Accademy di Apple. Ma se a San Giovanni l'università ha dato il via a una processo di riqualificazione del territorio che ancora stenta a decollare, a Scampia arriva nel mezzo di un percorso avviato da anni e che vede il quartiere come uno dei più vivaci e con maggiori potenzialità di Napoli. 

Video popolari

Università Scampia: "Un giorno storico"

NapoliToday è in caricamento