rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità Mugnano di napoli

Boom di presenze per il "Trofeo D’Alterio Group": "Ennesima esperienza fantastica per tutti"

Alla manifestazione hanno preso parte anche alcune compagini straniere

Una settima edizione del ‘Trofeo D’Alterio Group’ che ha superato tutte le aspettative: boom di presenze al ‘Vallefuoco’ di Mugnano e visite da tutto il mondo per il torneo giovanile più social del mondo (tutte le gare in diretta su Facebook e Youtube). Cinque giorni di grande calcio, con piccoli talenti che avranno sicuramente davanti a loro un futuro in questo fantastico mondo.

I sorrisi dei piccoli svedesi del Malmò e dello Stocksund, la grinta dei baby calciatori del Benfica e l’energia degli israeliani del Maccabi Netanya hanno fatto da cornice ad una manifestazione sportiva che ha visto l’Atalanta superare in finale l’Inter al termine di una gara combattutissima davanti ad una cornice di pubblico importante (5-4 il risultato finale). Una grande festa anche per la SSC Napoli U13 femminile e il Napoli Femminile, che si sono affrontate in una finale tutta in ‘rosa’, una prima volta storica in tutte le competizioni giovanili.

Anche la premiazione – e non poteva essere altrimenti – ovviamente è stata in grande stile con una scenografia da Europeo che ha permesso alla formazione bergamasca di vivere dei momenti sicuramente indimenticabili con la Coppa che è stata consegnata dal Presidente del C.R. Campania FIGC LND Carmine Zigarelli. L’Asd Villaricca Calcio e la D’Alterio Group guardano già al futuro e alla prossima edizione ma si godono i record di un torneo che permette a tutta l’Italia di prendere spunto per le innovazioni che ogni anno vengono donate a coloro che sono presenti sugli spalti e a coloro che seguono le gare comodamente in divano.

“E’ stata l’ennesima esperienza fantastica per tutti noi – hanno detto Carmine e Raffaelita D’Alterio, fratelli patron della D’Alterio Group – e la nostra grande famiglia è riuscita a garantire tutto il confort possibile alle 25 squadre presenti. Sono per noi motivo di orgoglio gli apprezzamenti che arrivano dai dirigenti e dai presidenti delle realtà che ci onorano della loro presenza a Mugnano.

Anche quest’anno tantissimi bambini hanno colorato soprattutto il weekend di gare, è stupendo sapere che migliaia di persone hanno invaso tutte le strutture ricettive della zona, ammirando le nostre immense bellezze. Riteniamo che così si scrive il futuro della nostra terra. Un ringraziamento speciale va a Christian Mossino, vice presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti, per averci onorato della presenza, agli sponsor che ci hanno sostenuto in questa avventura, alle autorità, agli osservatori e a tutta l’organizzazione che è stata a dir poco perfetta”.

Il presidente del Villaricca Calcio, Nicola Tambaro, ha invece sottolineato “gli immensi sorrisi dei tantissimi bambini che si sono subito sentiti a casa, è stato straordinario vederli scherzare e ridere sugli spalti. Una scena fantastica – dice sorridendo – è stata quella di un gruppo di piccoli calciatori napoletani che grazie ad un pallone di calcio ha giocato negli spazi antistanti lo stadio con i ragazzi svedesi ed israeliani. Questo significa integrazione, rispetto e comunità. Questi sono i valori che dobbiamo insegnare ai nostri figli e nipoti. Nel nostro piccoli cerchiamo di fare anche la nostra parte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di presenze per il "Trofeo D’Alterio Group": "Ennesima esperienza fantastica per tutti"

NapoliToday è in caricamento