rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Odissea per portare la bici in treno: "Bisogna fare richiesta tre giorni prima e il sito non va..."

Biketour Napoli attraverso un post sui social lamenta le modalità particolarmente complesse definite da Eav per portare bici in Cumana e Circum: "E la richiesta sul sito dà messaggio di errore"

"Vi raccontiamo cosa Eav - Ente Autonomo Volturno fa per complicare la vita a chi vuole trasportare la bici sui treni". Comincia così il post social di Biketour Napoli, i cui promotori si sono messi al lavoro per capire come portare "seguendo le regole" una bicicletta su di un vettore Eav.

"Andiamo sul loro sito ufficiale per cercare info, e troviamo una voce dal menù in home "Accesso con biciclette e monopattini" clicchiamo ed appare la schermata visibile nello screenshot allegato che rimanda alla Carta della Mobilità, che non è linkata, ma va cercata nel sito – raccontano – Troviamo il documento, 65 pagine, alla pagina 33 c'è il dettaglio che riguarda le bici. Lasciamo perdere il merito della questione, possibilità di trasporto limitatissima e domanda che va fatta tre giorni prima per portare una bici! Richiesta da reiterare dopo i 5 giorni, una goduria per un pendolare". Ma non basta: "Continuiamo, c'è un link con un form lo compiliamo ed il risultato è quello della foto allegata, il sito ufficiale da errore! Troviamo indirizzo mail, scriviamo li. Ora aspettiamo risposta...".

"I disservizi dell'Eav non li scopriamo noi, figuriamoci c'è la pagina 'Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti' che da anni con tanta amara ironia li racconta superbamente. La cosa paradossale è che a breve ospiteremo una giornalista internazionale molto influente sul settore viaggi in bici, che sarà per sua scelta alcuni giorni a Napoli e dintorni per recensire percorsi cicloturistici a cui volevamo semplificare la vita evitandole tale assurdità. Abbiamo un territorio bellissimo ed attrattivo che deve lottare quotidianamente per minime condizioni di accessibilità a servizi essenziali come il trasporto pubblico. Noi andiamo avanti, inoltreremo mail a Eav sperando che si faccia carico di risolvere questa questione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odissea per portare la bici in treno: "Bisogna fare richiesta tre giorni prima e il sito non va..."

NapoliToday è in caricamento