rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Attualità

Arrivano i tutor turistici anche ai Quartieri spagnoli: murales di Maradona la tappa più gettonata

Anche nella chiesa di Santa Maria Francesca

Dieci tutor turistici, con le pettorine e i cappellini del Comune di Napoli sono presenti anche ai Quartieri Spagnoli, soprattutto nell'area del murale di Maradona, meta di migliaia di visitatori.

L'obiettivo dell'iniziativa - che rientra in "Vedi Napoli e poi Torni" e vede già impegnati i tutor al centro storico, alla Sanità, al Vomero e all'interno degli infopoint - è quello di dare informazioni ai turisti sui luoghi e i monumenti da visitare nella zona oltre al già noto murale, anche per meglio gestire i flussi di visitatori. "I tutor - spiega l'Assessore al Turismo Teresa Armato - dovranno accogliere, consigliare e informare i turisti suggerendo nel caso di flussi massici la visita a beni culturali o artistici della zona come la chiesa di Santa Maria Ognibene o quella di Santa Maria Francesca, in modo da dare un'offerta turistica più ampia in aggiunta alla visita al murale di Maradona. Inoltre ragazzi e ragazze potranno suggerire i percorsi pedonali alternativi consigliati dal Comune in zona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i tutor turistici anche ai Quartieri spagnoli: murales di Maradona la tappa più gettonata

NapoliToday è in caricamento