rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

Covid, terza dose per tutti nel 2022. In Campania più di 800mila non vaccinati

L'annuncio del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri sulla terza dose necessaria per tutti dal prossimo anno

"Verosimilmente la terza dose sarà necessaria per tutti" e con precedenza a chi ha fatto il vaccino Johnson&Johnson "che avrà bisogno di un richiamo a tempi brevi". A parlare è il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri.

Sileri, in un'intervista a Radio Capital, ha precisato che "entro l'anno si procederà a somministrare la terza dose per anziani e personale sanitario", poi "da gennaio al resto della popolazione, scaglionato in base a quando è stata somministrata la prima e la seconda dose".

Quanto al vaccino per proteggere dal Covid la fascia 5-11 anni "Il suo arrivo dipenderà dagli enti regolatori, e appena sarà approvato sarà disponibile in Italia, io a mio figlio lo farei senza dubbio. Ho un figlio di 2 anni e se ci fosse un vaccino disponibile per la sua età lo farei subito. Purtroppo ancora non c'è" conclude.

Vaccini, la situazione in Campania

In base a quanto emerge dal report della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in Campania sono circa 839mila i cittadini che hanno deciso di non vaccinarsi contro il Covid-19. In pratica - secondo l'analisi effettuata dal Direttore Scientifico e Responsabile del Dipartimento Salute ANCI Campania Antonio Salvatore - il 31% della platea 12-19, il 36% di quella 20-59 e il 9% degli over 60. 

Il 16% della popolazione campana over 12, dunque, non è vaccinato. A livello nazionale, invece, siamo al 14% con 7,6 mln di non vaccinat

vacc-campania-italia-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, terza dose per tutti nel 2022. In Campania più di 800mila non vaccinati

NapoliToday è in caricamento