rotate-mobile
Attualità

Campi Flegrei, terremoto di magnitudo 1.1 il più forte della settimana

Il bollettino dell'Osservatorio vesuviano relativo alla settimana dal 9 al 15 maggio

È stato pubblicato dall'Osservatorio Vesuviano il bollettino settimanale di monitoraggio dei Campi Flegrei, questo relativo alla settimana dal 9 al 15 maggio 2022.

L'Ov sottolinea che non ci sono "elementi tali da suggerire significative evoluzioni a breve termine", e nell'analisi dell'attività sismica aggiunge che "nella settimana dal 9 al 15 maggio 2022 nell’area dei Campi Flegrei sono stati registrati 70 terremoti di bassa energia con -0.8≤Md≤1.1+-0.3". Il fenomeno più importante è stato di magnitudo 1.1, profondità 1.2 km e si è verificato lo scorso 14 maggio alle 6.25.

Viene aggiunto anche che "il valore medio di sollevamento nell'area di massima deformazione dal dicembre 2021 è di circa 13+/-2 mm/mese", e che quello registrato alla stazione Gps al Rione Terra è di circa 89,5 cm a partire da gennaio 2011, di cui circa 19,5 cm da gennaio 2021".

Per quanto riguarda l'aspetto geochimico, infine, "i flussi di Co2 dal suolo misurati nell’ultima settimana (stazione di Pisciarelli) non hanno mostrato variazioni significative rispetto alle settimane precedenti. In una emissione fumarolica nell'area di Pisciarelli che dista circa 5 metri in linea d'aria dalla fumarola principale, nell’ultima settimana, la temperatura misurata ha raggiunto un valore di ~95 °C, valore di ebollizione del fluido emesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi Flegrei, terremoto di magnitudo 1.1 il più forte della settimana

NapoliToday è in caricamento