Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

Tangenziale di Napoli, ecco la prima stazione di ricarica elettrica

Presto sarà inaugurata anche una seconda stazione, quella all’interno dell’area di servizio Antica Campana Est

Il progetto di elettrificazione e sostenibilità di Free To X per permettere di viaggiare da Nord a Sud in auto elettrica arriva sulla Tangenziale di Napoli. Da sabato 1° luglio, infatti, sarà attiva la prima stazione di ricarica all’interno dell’area di servizio Doganella Ovest all’altezza del km 18 in direzione Pozzuoli, che porterà così a 7 il numero delle aree di servizio dotate di colonnine elettriche sulla rete campana gestita dal gruppo Autostrade per l’Italia.

Si tratterà della settantatreesima attivazione, rispetto alle 100 previste dal piano entro la fine dell’estate, e permetterà agli utenti di poter ricaricare la propria auto grazie a due colonnine HPC con potenza fino a 300kW, ciascuna con 2 connettori CCS2. Non rimarrà l’unica presente lungo il tracciato della Tangenziale di Napoli, visto che presto sarà inaugurata quella all’interno dell’area di servizio Antica Campana Est.

Questa nuova installazione porta l’interdistanza media tra una stazione e l’altra a circa 70 km avvicinando sempre più l’obiettivo dei 50 km, pari all’interdistanza media delle aree di servizio a livello europeo, nonché in linea con il regolamento europeo (Alternative Fuel Infrastructure Regulation – AFIR) e a oggi sono in attesa di attivazioni ulteriori 9 stazioni, con ulteriori 14 in fase di completamento.

I conducenti di auto elettriche, attraverso le app o card dei Mobility Service Provider, potranno usufruire dei servizi di ricarica in totale autonomia, h24 e 7 giorni su 7, impiegando gli stalli per il tempo necessario al rifornimento delle batterie del proprio mezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale di Napoli, ecco la prima stazione di ricarica elettrica
NapoliToday è in caricamento