rotate-mobile
Attualità

Ucciso dal cancro: tutti uniti per Peppe Giannino

È nata così l’associazione “Il sorriso del principe”

Peppe Giannino, opinion leader e imprenditore del mondo della notte, è stato strappato alla vita dal cancro e i suoi amici si sono immediatamente attivati per realizzare il suo desiderio di sostenere la ricerca, sensibilizzare la prevenzione e raccogliere fondi per donare un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà vittime di questa malattia spietata. È nata così l’associazione “Il sorriso del principe”, che ha riunito energie positive e propositive della città in una sinergia preziosa ed efficace.

«Peppe lascia dentro di noi il ricordo indelebile del suo sorriso e della sua voglia di vivere e non arrendersi mai. La sua energia positiva ha travolto tutti, ha generato una tempesta di amore e solidarietà, che ci ha portato, in poche settimane, a coinvolgere più di 120 associati e per la prima volta a ritrovarci tutti uniti – racconta Raffaele Guarino, presidente associazione “Il sorriso del principe” –. Da qui l’ispirazione per il titolo del primo evento, “Tutti Uniti per Peppe”. Tutti insieme, uniti, per portare avanti il desiderio manifestato durante la sua battaglia contro il male: aiutare il prossimo e contribuire alla ricerca in maniera attiva e concreta. L'associazione fonda le sue basi su un principio fondamentale, l’inclusione e ci scusiamo con tutti gli amici che non siamo riusciti a contattare a causa dei tempi stretti in cui ci siamo mossi. Siamo aperti a tutti e a tutte le forme di collaborazione possibili. Gli associati, tutti parte attiva del progetto, si sono ripromessi di raggiungere l’importante obiettivo di quintuplicare il numero degli iscritti in tempi brevi».

giannino peppe

L’associazione, che per rendere concreta la sua attività, ha creato, con Alessandro Totaro, coordinatore comitato scientifico dell’associazione “Il sorriso del principe”, un legame con LILT Lega Tumori Napoli, FORME Fondazione per la Ricerca in medicina, Unesco Chair – Cattedra Unesco Federico II Educazione alla Salute e allo Sviluppo Sostenibile, a cui saranno destinati parte dei fondi raccolti, agirà attraverso eventi, dibattiti e campagne di sensibilizzazione. “Tutti uniti per Peppe” è stato il primo evento organizzato dall’associazione, ospitato al Teatro Troisi e curato nella direzione artistica da Pino Oliva. In palcoscenico Peppe Iodice, Valentina Stella, Franco Ricciardi, Andrea Sannino, Simone Schettino, Mariano Bruno e Gianni Lanni, che si sono esibiti a titolo gratuito a favore della causa. Una platea in sold out, uno spettacolo straordinario di musica e teatro, un’importante riflessione sulla prevenzione con la scienziata Annamaria Colao e la psiconcologa Sara Boscaino, che hanno ricordato alla platea quanto la prevenzione giochi un ruolo fondamentale nella tutela della salute e della vita e quanto sia importante avere cura delle famiglie dei malati oncologici con supporto psicologico; e un ricordo speciale di Peppe con aneddoti raccontati da Daniele Panza e Flavio Slay Tretola, due dei tantissimi amici storici che si sono ritrovati al Teatro Troisi. Con questo primo evento sono stati donati 1.500 euro a LILT Lega Tumori Napoli e 1.500 euro a FORME Fondazione per la Ricerca in medicina.

La rete di solidarietà nel nome di Peppe Giannino è in continua espansione. Ai singoli associati si sono uniti anche alcuni dei più rappresentativi luoghi di intrattenimento che hanno dato il loro contributo. Per ora, Ambasciatori, Arenile – Terrazza Flegrea, Club Partenopeo, Galleria Leone, Joia, Magnolia, Momah, Prime, Queen, Riva, Teatro Posillipo, Teatro Troisi, Type.

Per sostenere le attività dell’Associazione “Il sorriso del principe”

IBAN IT69I0303203406010000829987

CAUSALE: Donazione Associazione “Il sorriso del principe”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso dal cancro: tutti uniti per Peppe Giannino

NapoliToday è in caricamento