Attualità

Sesso tra i giovani: uno su quattro lo fa non protetto. Lo studio della Federico II

Otto su 10 guarda porno online. Solo uno su cinque ha fatto una visita dall'urologo

Solo un ragazzo su cinque si è sottoposto a una visita dall'urologo, il 65% dei giovani non ha mai parlato di sessualità con il proprio padre, otto su 10 visitano siti pornografici e uno su quattro ha rapporti sessuali non protetti. Questa la fotografia scattata nell'ambito del progetto 'La maleducazione sentimentale dei giovani', grazie a una survey somministrata da Fondazione Pro a 1000 ragazzi napoletani tra i 16 e i 19 anni.

"I numeri ci dicono che una ragazza su tre e uno su due assumono regolarmente superalcolici nel weekend - ha affermato Vicenzo Mirone, ordinario di Urologia dell'Università Federico II di Napoli e presidente di Fondazione Pro - , la metà degli adolescenti passa su internet più di cinque ore al giorno Dad esclusa, il 25% delle giovani e il 18% dei loro amici fumano abitualmente, il 25% dei maschi e il 10% delle femmine ha fatto uso di droghe leggere, una su due e uno su tre non praticano alcun tipo di sport.

Una generazione inoltre lontanissima dalla copertura contro l'Hpv: a essersi vaccinati sono meno della metà delle adolescenti contro il 12% dei loro coetanei. Partiamo dai primi dati epidemiologici presentati oggi alla Fondazione Banco di Napoli per capire come invertire la rotta, parlando con i ragazzi e fornendo loro gli strumenti necessari per vivere una vita sana e piena".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso tra i giovani: uno su quattro lo fa non protetto. Lo studio della Federico II

NapoliToday è in caricamento