menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il servizio della Bbc: "Le cicatrici lasciate dalla pandemia sulla città di Napoli"

Il noto canale televisivo internazionale è sbarcato in città per raccontare gli effetti del Covid-19 sul capoluogo campano e sull'Italia

La Bbc sbarca a Napoli per valutare gli effetti dell'emergenza Coronavirus sulla città e sull'Italia in generale dopo circa due mesi di 'lockdown'.

"Mentre l'Italia inizia ad allentare le sue misure di blocco, i residenti in alcuni dei quartieri più poveri di Napoli condividono le loro storie su come la pandemia globale ha lasciato cicatrici sulla loro città. I takeaway e i parchi stanno riaprendo, i piccoli funerali possono riprendere e alcune aziende stanno ricominciando. Ma la chiusura ha lasciato ferite profonde in un paese che aveva già gravi problemi economici", dice la nota emittente televisiva internazionale.

L'inviato Mark Lowen ha parlato con alcuni napoletani le cui vite sono state cambiate dalla pandemia: "Non avevamo già nulla. Ora cosa resta? Morire di fame? Questa non è vita", raccontano gli intervistati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Campi Flegrei, nuova lieve scossa in serata

  • Cronaca

    Stop ai vaccini per gli over 80: "Dosi scarse di Pfizer"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento