rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità

Una scalinata intitolata a Lucio Dalla: ecco quale

Il Comune ha dedicato al cantautore bolognese i gradini che da via Partenope conducono al mare

"Se ci fosse una puntura intramuscolo per imparare il napoletano che costasse 200mila euro io me la farei". Lucio Dalla e Napoli, un amore viscerale che viene lontano tanto che il cantautore bolognese ha inciso una delle più belle canzoni in dialetto partenopeo che siano mai state scritte: Caruso.

Una passione che il Comune ha riconosciuto intitolando al grande artista una scalinata. La Giunta, su  proposta del vicesindaco con delega alla Toponomastica Laura Lieto, ha approvato l’intitolazione a Lucio Dalla dei gradini che da via Partenope, all’altezza di via Santa Lucia, conducono al mare in prossimità del Circolo Canottieri Savoia, dove il popolare cantautore ormeggiava la propria barca. La proposta di istituire il nuovo toponimo Scale Lucio Dalla era venuta dalla consigliera comunale Alessandra Clemente ed è stata approvata all’unanimità dalla commissione Toponomastica.

"Un cantautore, un musicista, un artista a tutto tondo che ha segnato le vite di generazioni di persone in tutto il mondo con la sua musica. - ha dichiarato la Clemente - Non esiste Lucio Dalla senza il suo legame viscerale con Napoli. Non esiste città che Dalla abbia amato di più al mondo per sua stessa ammissione, forse nemmeno la stessa Bologna nella quale nacque. Non a caso diceva 'Napoli, si fa presto a dire, sembra una città, non lo è, è una nazione, è una repubblica'.
 
La consigliera continua raccontando il rapporto di Dalla con la città: "Distante da una visione stereotipata e idealistica di una città vissuta solo da lontano, Dalla ha realmente abitato Napoli e i suoi luoghi: era un assiduo frequentatore del Teatro San Carlo e un suo sostenitore, fu per oltre vent’anni socio del Circolo Savoia. Una volta disse 'Napoli, ormai è la mia casa insieme a Bologna, anzi forse anche di più: da sempre il mio sogno è di essere napoletano'. Bello, emozionante, entusiasmante, con questa intitolazione, realizzare a nostro modo questo sogno e rendere Lucio una parte di Napoli". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una scalinata intitolata a Lucio Dalla: ecco quale

NapoliToday è in caricamento