Giovedì, 23 Settembre 2021

San Gregorio Armeno riapre nel segno di Maradona

Le botteghe dei presepi riaprono i battenti alla presenza di Hugo, fratello del Pibe de oro. Gli artigiani: "Perso già il 70 per cento del fatturato, ma vogliamo resistere"

Gli artigiani di San Gregorio Armeno provano a salvare il Natale 2020. Da oggi, 7 dicembre, le botteghe della strada dei presepi riaprono al pubblico. "Abbiamo perso il 70 per cento del fatturato, ma vogliamo resistere" ha spiegato Gabriele Casillo, presidente dell'Associazione degli esercenti. A battezzare la riapertura è stato Hugo Maradona, fratello di Diego, in onore del quale gli artigiani hanno esposto decine di statuette che lo raffigurano. Inoltre, è stato istituito il Maradona Day, che si terrà a San Gregorio ogni 10 maggio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

San Gregorio Armeno riapre nel segno di Maradona

NapoliToday è in caricamento