rotate-mobile
Attualità Barra

Area ex campo rom di Barra, il Comune stanzia 1 milione di euro per la rimozione dei cumuli di rifiuti speciali

Il fondo versa in uno stato di degrado a causa dell'accumulo di una notevole quantità di rifiuti, anche combusti, a seguito dei molteplici incendi degli ultimi anni

La Giunta comunale di Napoli ha approvato, su proposta dell'assessore alla salute e al verde con delega all'igiene urbana Vincenzo Santagada, lo stanziamento dei fondi necessari per avviare la rimozione dei cumuli di rifiuti speciali dall’area dell’ex campo rom in via Mastellone a Barra, di proprietà dell'ente di Palazzo San Giacomo. 

Il fondo versa in uno stato di degrado a causa dell'accumulo di una notevole quantità di rifiuti, anche combusti, a seguito dei molteplici incendi degli ultimi anni. La Giunta ha approvato lo stanziamento di un milione di euro nelle more del reperimento delle risorse necessarie per la completa rimozione dei materiali.

Intanto - rende noto il Comune di Napoli - si sta progettando la recinzione perimetrale del sito per evitare ulteriori sversamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area ex campo rom di Barra, il Comune stanzia 1 milione di euro per la rimozione dei cumuli di rifiuti speciali

NapoliToday è in caricamento