rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

“Rigenera Napoli”: partono i primi due progetti di rigenerazione urbana

Riguardano il Centro direzionale e il Rione Luzzatti

Rigenera Napoli si appresta alla fase più interessante del progetto, ovvero la realizzazione delle prime due proposte vincitrici del Contest. Prima però si vuole condividere, attraverso un’assemblea pubblica, queste idee con i cittadini tutti e discuterne insieme per individuarne potenzialità, eventuali modifiche, punti di forza e di debolezza. Per questo tutte e tutti sono invitati a partecipare alla prima assemblea pubblica di Rigenera Napoli il giorno 13 novembre alle ore 10:30 presso l’anfiteatro nel Centro Direzionale. Rigenera Napoli è un progetto per riqualificare gli spazi pubblici urbani attraverso il coinvolgimento attivo della popolazione locale. Mira quindi a realizzare un insieme di azioni volte al recupero e alla riqualificazione degli spazi urbani. La rigenerazione avviene attraverso il recupero minuzioso e creativo delle zone edificate in disuso, affermandosi come occasione per promuovere politiche di partecipazione sociale. Si vuole quindi dare l’opportunità alla comunità di riappropriarsi e di rivivere nuovamente gli spazi rigenerati, con evidenti miglioramenti nella qualità della vita nella sfera sociale. Esso offre perciò la possibilità alle persone di vivere alcuni spazi della città, fino a farli diventare cuore pulsante di emozioni positive e di nuove relazioni sociali.

Di conseguenza, questo progetto consente i cittadini di vivere la propria città, mediante pratiche che li rendano partecipi e li facciano sentire protagonisti del proprio abitare. “Non vediamo l’ora di iniziare a realizzare le proposte che ci sono arrivate e risultate vincitrici del contest. Vogliamo farlo però coinvolgendo i cittadini e i commercianti che vivono quei luoghi tutti i giorni, ascoltando i loro bisogni e le loro necessità”, dichiara Giuseppe Carullo tra i promotori dell’iniziativa Il 1° giugno 2021 con durata di un mese è stato lanciato il contest urbano “Rigenera Napoli” promosso da Movimenta Campania, Farmverè, Cleanap, Sepofà in collaborazione con tante altre associazioni. Lo scopo dell’iniziativa è stato quello di individuare proposte di piccole azioni concrete di rigenerazione urbana che potessero contribuire al miglioramento, in termini di vivibilità, dei nostri spazi e territori, oltre che tracciare una mappa di quelli che sono i luoghi non valorizzati e/o abbandonati, ma dal grande potenziale, per offrire servizi e contribuire al benessere della nostra città. Questo contest è stato immaginato per sperimentare un’azione civica che parte dal basso, che desideri il cambiamento e che si propone di realizzarlo.

Esso di fatto intende avviare un percorso, incentrato sulla cittadinanza attiva, di co-progettazione e di ripianificazione di quelle zone urbane ormai perse nell’oblio della macchina amministrativa. “Rigenera Napoli” vuole coinvolgere dunque l’intera cittadinanza, senza esclusioni di sorta, in uno stimolo alla riflessione collettiva; vuole accendere un faro su quei luoghi della città che, riqualificati, potrebbero regalare alla città un’esperienza socio-culturale, sportiva o ludica di grande soddisfazione e che risponda alle reali esigenze della popolazione abitante. Le proposte inviate sono state valutate e discusse da un team di esperte ed esperti in progettazione partecipata e dai rappresentanti degli organizzatori. Le migliori quattro idee sono state premiate durante la fiera del libro e dell’editoria “Ricomincio dai Libri” nel mese di settembre.

1°POSTO: ANFITEATRO DEL CENTRO DIREZIONALE Il primo progetto premiato ha l’obiettivo di riqualificare l'Anfiteatro del Centro Direzionale. Attraverso la promozione di attività culturali, si vuole favorire l’utilizzo dell’area in orari post- lavorativi e dare maggiore impulso alle attività commerciali del Centro Direzionale e delle aree adiacenti.

2° POSTO : PIAZZA FRANCESCO COPPOLA, RIONE LUZZATTI Il secondo progetto arrivato in cima al contest propone la realizzazione di un piccolo polmone verde nel cuore del Rione Luzzatti, all’insegna della biodiversità e dell’amore dell’arte. La proposta suggerisce la realizzazione di sedute artistiche, per avvicinare i cittadini alla scoperta della vegetazione e del bello.

Partner del Contest urbano “Rigenera Napoli” Movimenta Campania, Farmverè, Cleanap, Sepofà , Green Italia Campania, Farm Cultural Park, RuralHack, Societing 4.0, Legamabiente Campania, Infodata Napoli, Noi@Europe, Less, Fiab Cicloverdi Napoli, Glocal Impact Network, A’mbasciata, Socializziamo in biblioteca, Terra di Confine, Respiriamo Arte, Scostumat*, Re-generation Youth, Discovery Campania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rigenera Napoli”: partono i primi due progetti di rigenerazione urbana

NapoliToday è in caricamento