Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Rifiuti Roma non saranno smaltiti nel napoletano: la conferma dalla Capitale

"Nessun rifiuto sarà smaltito nelle discariche di Tufino e Caivano", afferma Daniele Diaco, Presidente della Commissione Ambiente Roma Capitale

"Nessun rifiuto sarà smaltito nelle discariche nel napoletano. Per sopperire alla chiusura improvvisa e repentina delle discariche di Colleferro e Roccasecca da parte di Zingaretti, Ama SpA ha già provveduto a contrattualizzare un proprio fornitore fuori Regione fino al 31 maggio 2021, comunicandolo alla Regione Lazio in data 8 aprile". Così Daniele Diaco, Presidente della Commissione Ambiente Roma Capitale, ha confermato la notizia che nessun rifiuto indifferenziato proveniente dalla città capitolina sarà smaltito nel napoletano, come emerso venerdì scorso, dopo l'interlocuzione con la Sapna, società per la gestione dei rifiuti della Città Metropolitana di Napoli.

Già nella giornata di sabato Ama, la municipalizzata capitolina, aveva escluso questa ipotesi in una nota, ritenendola "superata"

"Roma Capitale e Ama stanno facendo di tutto per scongiurare gli immani disagi che l'Amministrazione regionale sta procurando ai cittadini romani, che vogliamo rassicurare circa il corretto espletamento della raccolta nei prossimi mesi. È opportuno però ricordare che l'invio dei rifiuti fuori Regione comporta dei costi importanti che una società in fase di risanamento come Ama non può sostenere all'infinito. L'auspicio è che la Regione Lazio si assuma pienamente le proprie responsabilità e si attivi fattivamente per tutelare i cittadini da ogni forma di disagio futuro", scrive Diaco su Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti Roma non saranno smaltiti nel napoletano: la conferma dalla Capitale

NapoliToday è in caricamento