rotate-mobile
Attualità Giugliano in campania

Gestione Rifiuti, dall'Europa sconto alla Campania: la multa passa da 40 a 20 milioni

Ad annunciarlo è la Città Metropolitana

Buone notizie dall'Unione Europea per la Campania. La sanzione comminata all’Italia per la gestione dei rifiuti in Campania è infatti stata dimezzata. A darne notizia è la Città Metropolitana. Una riduzione ottenuta dopo la decisione di assegnare alla Sapna, società di gestione dei rifiuti di proprietà dell’ente, lo smaltimento delle ecoballe stoccate nei siti di Pascarola e di Taverna del Re a Giugliano, nel Napoletano.

La Commissione europea ha deciso di diminuire la multa giornaliera dopo aver valutato tutte le informazioni trasmesse dalle autorità italiane. In totale la multa viene ridotta da 40 milioni di euro a 20 milioni, con l'ente di piazza Matteotti che precisa che "tale risultato sia ascrivibile al lavoro svolto della Regione Campania in questi 7 anni che ha consentito di trovare la soluzione al problema dello smaltimento delle cosiddette ecoballe di cui, l'accordo di programma con la Città Metropolitana e SapNa è parte integrante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione Rifiuti, dall'Europa sconto alla Campania: la multa passa da 40 a 20 milioni

NapoliToday è in caricamento