Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riapertura teatri, Marisa Laurito: "Bisogna lavorare, ma attenti alla salute"

La direttrice artistica del Trianon Viviani ha detto la sua sulla possibile riapertura annunciata da Franceschini

 

Bisogna lavorare, ma attenti alla salute”. Questo il messaggio che in sintesi lancia Marisa Laurito, artista napoletana e oggi direttrice artistica del Teatro Trianon. La Laurito, in occasione della presentazione di una rassegna, si è soffermata sulla possibile riapertura dei teatri in zona gialla (così come annunciato dal ministro Franceschini), appoggiando anche la scelta di un Festival di Sanremo senza pubblico.

Tentare di riaprire è sempre una cosa positiva, perché vuol dire che iniziamo a vedere la luce in fondo al tunnel. Ma il problema è lavorare. Noi non ci siamo mai fermati”, ha detto Marisa Laurito.

"Lo streaming è oro in questo momento"

Risulta molto complicato, però, per i teatri privati e i piccoli produttori mettere in piedi uno spettacolo che possa andare solo nelle zone gialle, con il rischio di diventare arancioni”, ha continuato.

So solo una cosa: prima di tutto bisogna tenere da conto la salute. Però c’è bisogno o di far lavorare o aiutare le persone che non possono lavorare. Io sono favorevole che si faccia spettacolo anche senza pubblico, anche in streaming, anche a porte chiuse. Lo streaming non sostituirà mai il teatro, ma in questo momento è oro perché permette di far lavorare tante persone”, ha concluso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento