Attualità

Ripresa attività didattiche in presenza, Protezione Civile pronta al supporto degli enti locali

Nello svolgimento delle attività finalizzate alla prevenzione di assembramenti presso le scuole e i luoghi di arrivo e partenza dei mezzi di trasporti

Nel pomeriggio di lunedì si è riunito, in modalità a distanza, il Tavolo di coordinamento per la Mobilità in previsione della ripresa delle attività didattiche in presenza, al 50%, presso gli istituti scolastici superiori, prevista per il 25 gennaio prossimo.

Al tavolo, presieduto dal Vice Prefetto Vicario di Napoli Dott. Enrico Gullotti, hanno preso parte i rappresentanti delle articolazioni territoriali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dell'Istruzione, degli Assessorati regionali alla Mobilità e alla Protezione Civile, della Città Metropolitana di Napoli, del Comune di Napoli, di alcuni altri Comuni dell'area Metropolitana di Napoli e delle principali aziende di trasporto pubblico.

Nel corso della riunione si è avuta conferma dell'avvenuta acquisizione, da parte dei competenti uffici della Regione Campania e da parte delle aziende di trasporto interessate, dei dati forniti dalle istituzioni scolastiche, necessari per calibrare i servizi aggiuntivi di trasporto pubblico in vista della programmata ripresa dell'attività didattica in presenza.

Si è inoltre avuta conferma, da parte della Regione Campania, della disponibilità del volontariato della Protezione Civile per il supporto agli enti locali che ne necessitino nello svolgimento  delle attività finalizzate  alla prevenzione di assembramenti presso le scuole e i luoghi di arrivo e partenza dei mezzi di trasporti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresa attività didattiche in presenza, Protezione Civile pronta al supporto degli enti locali

NapoliToday è in caricamento